Torta rustica carciofi e patate

La Torta rustica carciofi e patate è la ricetta ideale quando non si ha molta voglia di stare ai fornelli ma ugualmente si vuol mangiare qualcosa di gustoso e soprattutto che sazi l’orda famelica che mi attende a casa dopo il lavoro 😀😀😀

Torta rustica carciofi e patate
Torta rustica carciofi e patate

Ingredienti per la Torta rustica carciofi e patate :

  • 1 rotolo pasta sfoglia ( io senza glutine)
  • 4 carciofi +il gambo
  • 4 patate gialle
  • 2 uova piccole
  • Parmigiano grattugiato 40 gr
  • 2 cucchiai olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 limone
  • Mentuccia un rametto
  • 2 cucchiaini rasi aglio in polvere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Procedimento Torta rustica carciofi e patate :

Pulire i carciofi eliminando le foglie più dure e lasciando solo i cuori.

Tagliarli a metà, eliminare l’eventuale barbetta e metterli  in una ciotola d’acqua fredda dove avrete spremuto il limone a disposizione.

In questo modo eviterete l’ossidazione dei carciofi.😉

Pelare i gambi dei carciofi e metterli nell’acqua e limone.

Pelare le patate, tagliarle a fette di circa un centimetro, sciacquare sotto acqua corrente e asciugarle con un canovaccio.

In una padella far scaldare un cucchiaio d’olio con mezzo spicchio d’aglio far saltare le patate mescolando bene aggiungere un po’ di sale e farle cuocere per circa 7 minuti dovranno risultare al dente.

Mettere da parte a raffreddare.

Nella stessa padella aggiungere un altro cucchiaio d’olio l’altro mezzo spicchio d’aglio e ponete carciofi che avrete precedentemente asciugato con un canovaccio e tagliato a fettine molto sottili e i gambi tagliati a dadoni.

Far saltare con olio e aglio, aggiungere poco sale, qualche fogliolina di mentuccia e far cuocere all’incirca per 8 minuti a fiamma molto bassa .Dovranno risultare anch’essi  al dente.

Mettere da parte anche i carciofi a raffreddare .

Nel frattempo preriscaldare il forno a 180 gradi funzione statica quando avrà raggiunto la temperatura potrete iniziare ad assemblare la torta rustica carciofi e patate.

Mettere in una ciotola i carciofi e le patate,regolare di sale e pepe unire l’aglio in polvere e metà Parmigiano a disposizione.

Mescolate con cura .

Foderare la teglia con la carta da forno (io uso la stessa carta che viene fuori dalla confezione della pasta sfoglia )ritagliando i bordi in eccesso con un paio di forbici ben affilate .

Stendere immediatamente la pasta sfoglia super fredda di frigo e mettere il composto di carciofi patate e formaggio.

In una ciotolina sbattere le due uova cn pochissimo sale e versarle sulla Torta tenendone da parte appena un cucchiaio che utilizzeremo dopo.

Ripiegare armoniosamente i bordi della pastasfoglia facendo delle piccole pieghe in modo che una volta cotta la Torta rustica carciofi e patate sia bella anche da vedere oltre che da mangiare 😉

Spolverare con il rimanente Parmigiano evitando i bordi di sfoglia e infornare per circa 25 minuti.

Dopo i primi 15 minuti,spennellare leggermente i bordi con l’uovo che avrete messo da parte che avrete però diluito con un cucchiaio d’acqua.

Finire la cottura e buon appetito con la Torta rustica carciofi e patate😀Torta rustica carciofi e patate 3Torta rustica carciofi e patate

Un saluto alla prossima ricetta la vostra Franci😉😀

Abbinamento vino / Torta rustica carciofi e patate

La grassezza della pasta sfoglia esalta la tendenza dolce di patate e carciofi .

Per ovviare a questa esasperazione ho bilanciato la tendenza dolce utilizzando un parmigiano stagionato che ha ben mitigato la sensazione. L’utilizzo di pepe mentuccia e uova hanno arricchito di aromaticità il piatto.

Il vino in abbinamento dovrà essere con un discreto tenore alcolico, struttura e una buona morbidezza ,un bianco  sapido e fresco (freschezza intesa come acidità del vino)sensazioni che potrete ritrovare in alcune Vernaccia di S.Gimignano.

 

SE VOLETE RIMANERE AGGIORNATI SULLE MIE RICETTE LASCIATE UN

MI PIACE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK RICETTEDELIZIOSESENZAGLUTINE

una pagina aggiornata con ricette e notizie dal  mondo del GLUTENFREE e del #viveresano

Mi trovate anche su Pinterest   Google + Twitter

 

 

 

 

Precedente Crespelle di ceci prosciutto e fontina Successivo Cuoricini di pane al brie

Lascia un commento