Sporcamuss senza glutine

Sporcamuss senza glutine

Oggi nel giorno della festa della donna non potevo non scegliere una ricetta che richiami il colore di questa giornata e cioè il giallo il colore della mimosa simbolo di questa festa!

Una ricetta velocissima come piacciono a me  così golosa che non potrete smettere di mangiare questi deliziosi Sporcamuss senza glutine con zenzero e crema pasticcera al limone.

Gli Sporcamuss sono dei dolcetti di sfoglia  tipici della mia amata Puglia e più precisamente di Bari.

Il nome Sporcamuss significa letteralmente” sporcare il muso” cioè le labbra in quanto addentando questi meravigliosi Sporcamuss senza glutine ci si finisce inevitabilmente per sporcare con la crema e con lo zucchero a velo. Bello sporcarsi così vero?? 🙂 🙂 🙂

Ho rivisitato la ricetta sostituendo la sfoglia con quella senza glutine e aggiungendo dello zenzero in polvere alla sfoglia che ha dato un sapore unico a questi strepitosi Sporcamuss senza glutine 😉

Sporcamuss senza glutine 2

Ingredienti per gli Sporcamuss senza glutine:

  • 1 rotolo rettangolare di pastasfoglia(io senza glutine)
  • 1 tuorlo d’uovo+poca acqua
  • zenzero in povere q.b.
  • zucchero semolato alla vaniglia q.b.
  • zucchero a velo vanigliato q.b.
  • x la crema pasticcera :
  • 500 ml latte intero
  • 3 tuorli
  • 125 gr zucchero
  • 40 gr maizena
  • 1 limone non trattato

Procedimento per gli Sporcamuss senza glutine:

Innanzitutto preparare la crema pasticcera al limone. Io ne ho preparato una versione con meno uova ,molto più leggera della classica anche perché è preparata con amido di mais,la maizena,e non con la classica farina glutinosa.Il risultato è una crema spumosa ,lucidissima e leggera in bocca.Una bontà unica!

Il procedimento della crema pasticcera con meno uova lo trovate qui  se volete però potete usare la vostra classica ricetta ma vi assicuro che una crema più leggera vi permetterà di mangiare qualche Sporcamuss senza glutine in più 😉 🙂 🙂 🙂

Preriscaldare il forno a 180 gradi modalità statica.

Per preparare gli Sporcamuss senza glutine è necessario lavorare su di una superficie fredda perché la sfoglia non deve assolutamente essere riscaldata si potrebbe compromettere la riuscita della sfogliatura…devono venire belli gonfi come quelli della foto altrimenti come fareste a sporcarvi tutti 🙂 🙂 🙂 🙂 ?

Sbattere il tuorlo d’uovo con un cucchiaio d’acqua.

Ritagliate la sfoglia in tanti quadrati utilizzando o un coltello liscio o una rotella dentata.

Man mano che ritagliate posizionate in una teglia foderata di carta forno.

Spennellate la sfoglia con il tuorlo,cospargete con zenzero su tutta la superficie e infine cospargete con un po’ di zucchero semolato alla vaniglia. (Basta tenere una settimana una bacca di vaniglia chiusa nel contenitore dello zucchero per avere un delizioso zucchero semolato alla vaniglia)

Subito in forno per 15 minuti o fin quando si saranno gonfiati e dorati.

Quando  le sfoglie saranno pronte sfornate e aspettate che si raffreddino e prendano croccantezza.

Farcite con la crema pasticcera(io ho usato un sac a poche)un quadrato di sfoglia e ricoprite con un altro quadrato.

Se la crema fosse fredda passate gli Sporcamuss senza glutine in forno caldo per qualche minuto …vanno serviti caldi ma non bollenti!

Un saluto alla prossima ricetta la vostra Franci!

Abbinamento vino per gli Sporcamuss senza glutine

Grassezza succulenza e aromaticità sono le 3 sensazioni gustative che spiccano in questa preparazione oltre a una discreta persistenza.In abbinamento ricerchiamo un vino dolce ma fresco e fruttato come puo’ essere un Recioto di Soave o se proprio vogliamo osare abbiniamo un Muffato della zona di Orvieto .

Vi attendo sulla mia pagina

Facebook RICETTEDELIZIOSESENZAGLUTINE

con notizie ricette e novità dal mondo glutenfree e del sapere vivere sano.

Passate a trovarmi anche su  Pinterest   Google + Twitter 

Sono su Facebook col profilo Franci Cavallo

IMPORTANTE

è VIETATO COPIARE PARTI DI TESTO E IMMAGINI CHE SONO COPERTI DAL COPYRIGHT. SAREBBE COSA GRADITA SE SI CONDIVIDESSE IL LINK DELLA RICETTA IN MODO CHE TUTTI POSSANO VENIRE A SCOPRIRE QUESTO BLOG

 

 

 

 

Precedente Spritz con Champagne Successivo Pennette cremose patate e mortadella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.