Fiori di piadina(quando la piadina si trasforma in un fiore senza glutine)

I Fiori di piadina (quando la piadina si trasforma in fiore senza glutine)sono una validissima e graditissima sostituzione al pane;velocissimi da preparare son buoni sia col salato che col dolce.
E se son buoni con la farina senza glutine figuriamoci con una glutinosa.
Io li ho mangiati con prosciutto,con salsa tonnata e la mattina dopo anche con della marmellata di mele cotogne!!Una bontà!!
Che dire.Ho finalmente trovato una ricetta veloce per un”pane”pronto in pochi minuti,che per noi intolleranti al glutine è una gran cosa ,dato i costi alti del pane sg e anche ,dato il tempo tiranno che ,non sempre, ci permette di stare in casa a panificare.
Ho preferito cambiare la forma di queste piadine tagliandole con le formine dei biscotti,un’idea simpatica e se vogliamo anche pratica,infatti sono dei piccoli fingerfood da farcire a piacimento.fioridipiadina

Fiori di piadina(quando la piadina si trasforma in un fiore senza glutine)

Ingredienti

120 g farina senza glutine universale(io  mix it Ds)

30 g amido di mais

1 cucchiaio olio evo

pizzico di sale

pizzico di bicarbonato

pizzichino di zucchero

acqua tiepida q.b.

Preparazione:

In una ciotola unire la farina setacciata con l’amido(30 g), il bicarbonato il sale,lo zucchero e l’olio.

Unire dell’acqua q.b.per ottenere un panetto sodo ed elastico non appiccicoso.

Impastare energicamente per almeno 3 minuti.

Mettere a riposare per 30 minuti in un posto tiepido.

Io ho scaldato un piatto di portata per un minuto sul fornello,poi ho messo un panno da cucina pulito e adagiato l’impasto della piadina e ho coperto.

Dopo circa 30 minuti vedrete che l’impasto si sarà gonfiato leggermente.Scaldare una padella a fuoco alto senza aggiungervi nessun olio,stendere l’impasto in una sfoglia sottile e ricavarei con le formine i Fiori di piadina.

Continuare fino a terminare l’impasto.

Bucare con i rebbi di una forchetta e mettere  a cuocere per pochissimi minuti da entrambi i lati fino a ottenere le tipiche macchiettine scure della piadina.

Non cuocere eccessivamente altrimenti i Fiori di piadina diventeranno  duri (non scordiamo che abbiamo messo solo un cucchiaio di olio!!!)

Sono buoni anche il giorno dopo,opportunamente conservati in un contenitore ermetico e data la minima quantità di sale sono ottimi anche col dolce!!!

fioridipiadina2

Presto pubblicherò tutte le varianti di questa ricetta…intanto fatemi sapere se questa versione  vi è piaciuta!!!

SE VOLETE ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE  MIE RICETTE

MI  TROVATE

ANCHE SULLA PAGINA FACEBOOK

RICETTE DELIZIOSE SENZA GLUTINE

29 dicembre 2014

guardate che belli questi CUORI  di piadina che ha preparato la nostra amica Cristina x la sua tavola di Natalecirocristinapiadina

 

POTREBBERO PIACERTI ANCHE QUESTE RICETTE

9 ricette veloci ed economiche
9 ricette veloci ed economiche

 

9 ricette veloci ed economiche
9 ricette veloci ed economiche

Crespelle di farina di ceci ricetta baseCrespelle di farina di ceci ricetta base

 

 

 

Focaccia bianca di patate con prosciutto e mozzarella(senza glutine)
Focaccia bianca di patate con prosciutto e mozzarella(senza glutine)
panini sofficissimi al latte e semi di sesamo (senza glutine)
panini sofficissimi al latte e semi di sesamo (senza glutine)
Panini soffici senza glutine allo stracchino
Panini soffici senza glutine allo stracchino
Precedente Salmone scottato con carote,zucchine e riso integrale Successivo Biscotti dal cuore morbido (senza glutine)

Un commento su “Fiori di piadina(quando la piadina si trasforma in un fiore senza glutine)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.