Torta Salata di Patate e Zucchine

Ciao a tutti ! Che bello ritrovarci su queste pagine…
Oggi vi voglio proporre una ricetta semplice, che ho letto qualche mese fa sul giornale di GialloZafferano. Durante il lockdown grazie ad una promozione, avevo attivato un abbonamento gratuito per 4 numeri di questo mensile e tra le mille ricette pubblicate, questa mi era rimasta in testa. 
Si tratta di una torta salata, con un guscio di patate che racchiude zucchine, prosciutto cotto e stracchino. Ma la fantasia si può liberare con altri ingredienti che troviamo in frigorifero 😉. Come sempre ho variato qualcosina, nella versione originale c’era anche la mozzarella ed una spruzzata di semi di sesamo in superficie.  

torta salata patte e zucjine
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 600 gpatate bollite
  • 300 gzucchine
  • 30 gformaggio grattugiato
  • 100 gprosciutto cotto a cubetti
  • 50 gstracchino
  • q.b.sale e pene
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Procediamo

  1. Facciamo bollire le patate già a dadini per circa 20 minuti. 

    Nel frattempo puliamo e tagliamo a cubetti le zucchine e facciamole saltate in padella con un filo di olio per circa 10 minuti, saliamole. 

    Scoliamo le patate e mettiamole in una ciotola, schiacciamole con una forchetta, aggiungiamo l’uovo, il formaggio grattugiato, sale e pepe e amalgamando bene gli ingredienti. 

    Copriamo una teglia rotonda, io ne ho usata una ad anello, con la carta forno e copriamo il fondo e i bordi con poco più di metà del composto di patate. Mettiamo nel nostro guscio, le zucchine, il prosciutto cotto e lo stracchino a pezzettini. 

    Con le patate rimaste, formiamo delle palline schiacciandole tra le mani e mettiamole sopra alla nostra torta salata, aggiungiamo un po’ di pane grattugiato in superficie. 

    Cuociamo in forno a 200 gradi per circa 30 minuti e se sopra vi sembra ancora bianco, accendete il grill per qualche minuto. 

    Sformiamo e mangiamo tiepida. 

    Sconsiglio la surgelazione, io l’ho provato, ma il risultato non è stato dei migliori, appena fatta era sicuramente più buona. 

    Alla prossima ricetta 😊

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente In giro per... la Garfagnana (in 3 giorni) Successivo Mousse al Cioccolato, con due ingredienti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.