Pane con scarti di lievito madre

Non sapete come utilizzare gli avanzi del vostro lievito madre? Ecco la ricetta adatta a voi: pane con scarti di lievito madre!

pane con scarti di lievito madre

 Pane con scarti di lievito madre

 

INGREDIENTI:

500 g farina 00

100 gr di semola rimacinata di grano duro

160 gr di lievito madre non rinfrescato

300 g di acqua a temperatura ambiente

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaio di olio di oliva extravergine

14 g di sale

PROCEDIMENTO:

Sciogliere il lievito madre nell’acqua ed aggiungere lo zucchero.

Aggiungere la farina 00, la semola rimacinata e l’olio ed impastare il tutto (se utilizzate una planetaria impastata a velocita 1)

20140419_213522

 

 

 

 

 

Per ultimo aggiungere il sale ed impastare bene.

Fare le pieghe all’impasto e dargli la forma che desideriamo. (per vedere come fare le pieghe clicca qui)

 

20140419_230649

 

 

 

 

 

Mettere l’impasto in una leccarda ricoperta di carta forno e lasciamolo lievitare per tutta la notte nel forno spento con la luce accesa,se volete potete riscaldare il forno per 1 minuto alla temperatura più alta.

La mattina seguente preriscaldare il forno a 200° ed infornare il pane in forno già caldo per circa 30 minuti poi abbassare la temperatura a 180° e far cuocere per altri 15 minuti.

Ecco il vostro pane.

Fotor0428192913

Se volete potete seguirmi anche su fb cliccando “mi piace” sulla mia pagina che troverete cliccando qui.

 

Precedente Uova di cioccolato con viennetta al caffè Successivo Come pirlare e fare le pieghe all'impasto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.