Crostata alla frutta

Print Friendly, PDF & Email

 

Una bella crostata alla frutta è sempre un piacere sia per la vista che per il palato ;-). Relativamente semplice da preparare, si può gustare tutto l’anno utilizzando dell’ottima frutta di stagione. Semplice e golosa è l’ideale per la merenda dei bambini ma si presta anche ad essere un elegante dessert. Insomma la crostata è per tutte le occasioni!

IMG_7538 bis  Crostata alla frutta

Ingredienti per 6/8 persone:

per la frolla

  • 200 gr di farina;
  • 80 gr di zucchero a velo;
  • 100 gr di burro freddo;
  • 2 tuorli d’uovo grandi;
  • buccia grattugiata di un limone;
  • 1/2 cucchiaino di lievito;
  • un pizzico sale

Per la crema pasticcera

  • 4 tuorli d’uovo;
  • 100 gr di zucchero;
  • 40 gr di farina;
  • 20 gr di amido di mais (maizena);
  • ½ litro di latte tiepido;
  • 30 gr di burro;
  • la scorza di un limone grande;

per la finitura

  • frutta di stagione q.b.;
  • marmellata di albicocche q.b.

 

 

Per prima cosa preparate la pasta frolla secondo la ricetta che troverete cliccando sul link quindi riponetela in frigorifero a riposare per almeno mezz’ora.

A questo punto potrete preparare la crema pasticcera che dovrà essere un pò più corposa del solito in modo che vi si possa adagiare sopra la frutta.

Procedete scaldando il latte in un pentolino insieme alla buccia del limone il tempo necessario ad intiepidirlo. Nel frattempo sbattete i tuorli delle uova con lo zucchero sino a che non diventeranno bianchi e spumosi, mescolatevi farina e maizena setacciate quindi il latte (dal quale avrete tolto la buccia del limone) poco alla volta.

IMG_6729

Aggiungete il burro e fate cuocere il composto sempre mescolando per 10/15 minuti o comunque sino a che non si sarà addensato senza mai farlo bollire. Una volta che la crema sarà pronta ricoprite con della pellicola e fatela raffreddare.

IMG_6731

Mentre la crema pasticcera raffredda prendete la frolla dal frigo e foderate una teglia del diametro di 24 cm (imburrata e infarinata oppure ricoperta di cartaforno), bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta, in modo che la pasta non si gonfi troppo, coprite con dell’alluminio o della cartaforno e riempite l’incavo di legumi secchi.

  IMG_67282013-02-22 18.34.492013-02-22 18.35.58

Cuocete per una ventina di minuti a 200° C in forno statico pre-riscaldato quindi togliete i legumi, spennelate la superficie con dell’albume e cuocete per altri 5 minuti.

2013-06-01 17.03.552013-06-01 17.27.102013-06-01 17.28.24

Una volta che la crema e la frolla saranno raffreddate potrete comporre la vostra crostata…versate la crema pasticcera nella base e livellatela per bene quindi disponete la frutta tagliata a rondelle o fettine a vostro piacimento.

2013-06-01 17.36.46IMG_6735IMG_6740

In merito alla copertura vorrei precisare che io non ho utilizzato gelatina perchè non mi piace molto nelle crostate quindi ho semplicemente adagiato la frutta sulla crema e poi l’ho spennellata con della marmellata di albicocche sciolta in poca acqua, ma ovviamente se preferite potrete utilizzare i preparati specifici che troverete al supermercato.

Nel caso in cui la crema pasticcera dovesse risultare troppo liquida, invece, la gelatina potrebbe venirvi in aiuto. Un piccolo trucchetto che potrete utilizzare in questo caso per salvare la vostra crema, evitando di prepararla di nuovo, è quello di sciogliere 3/4 fogli di gelatina in un paio di dita di latte caldo, ma non bollente, e poi di unirlo alla crema pasticcera. Vedrete che una volta raffreddata si compatterà perfettamente 😉

IMG_6744

Precedente Involtini di melanzane Successivo Cheesecake fredda al triplo cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.