Angioletti con pulcino pasquale: biscotti della tradizione pugliese

Tra le tradizioni culinarie delle feste, la mia regione, la Puglia, prevede gli angioletti.
Gli angioletti in realtà, sono tipicamente natalizi, ma ve li propongo qui sotto in una versione pasquale che incanterà grandi e piccini.
Sono semplici biscotti leggerissimi e molto friabili, molto lavorati ma ne vale la pena, davvero! Ecco la ricetta.

Ingredienti:
1 Kg di farina bianca 00
250 gr di zucchero
succo e buccia di un limone
5 uova
250 gr. di olio
35 gr. di ammoniaca per dolci
Ingredienti per la glassa:
700 gr. di zucchero
due albumi d’uovo
acqua fino a coprire lo zucchero.

Ingredienti per la decorazione:
Cioccolato bianco q.b
Colorante per alimenti giallo
Nutella q.b.
Gocce di cioccolato fondente q.b.
Codette di zucchero colorate q.b.

Impastate tutti gli ingredienti su di una spianatoia. Formate dei bastoncini e tagliateli a circa 12 cm. Arrotolateli come piccole palline e sistemate i dolcetti nella teglia leggermente oleata ed infarinata. Cuocete in forno per circa mezz’ora a 180°. Fateli raffreddare del tutto.

In una pentola cuocete zucchero e acqua, si deve addensare ed attaccare al cucchiaio di legno, montate a neve i bianchi e quando saranno pronti versateli nel tegame dello zucchero, lavorando continuamente con il cucchiaio di legno finché non si addensa. Versate il composto sui dolcetti raccolti sulla spianatoia, facendoli coprire di glassa da tutti i lati. Lasciateli asciugare per diverse ore, vi consiglio di scegliere un giorno di tramontana per procedere con la glassa, altrimenti avrete seri problemi nel farli.
Per la decorazione invece tutto più “semplice” trasferite la nutella in un sac-à-poche e fate un ciuffetto su ogni biscotto, sarà il cestino dal quale spunteranno i pulcini.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco con tanto colorante per alimenti quanto basta ad ottenere un giallo acceso e trasferite anch’esso in un sac-à-poche. Fate un ciuffetto per creare il pulcino e fate raffreddare il tutto per 15 minuti nel frigorifero. Con le gocce di cioccolato formate gli occhi, con le codette rosse la bocca ed i vostri angioletti pasquali, sono pronti!!!

Precedente Cupcakes di primavera con farina di mandorle, farina integrale e nutella Successivo Colomba pasquale senza canditi e lievito madre con 18 ore di lievitazione