Pommarola

La Pommarola è una delle tante ricette che ho trovato nel mio libretto “specialità Microonde” anche se io l’ho fatta col metodo tradizionale (su fuoco); in ogni caso ho riportato le modalità per la cottura anche al microonde (che presto sperimenterò). Abitare in campagna ha i suoi vantaggi: tutti hanno l’orto; tutti producono pomodori e verdure varie; tutti non ne possono più di continuare a mangiarne! Così mi arrivano verdure di ogni tipo da mia suocera, mio fratello, le mie amiche Monica e Angelica e ora, pure la Marinella produce pomodori! Poi se non bastasse anche le famiglie dei pazienti che frequento hanno pomodori da regalare! La Pommarola fatta con questa ricetta, semplice e saporita, e i pomodori biologici (io ne avevo di misti, anche se non precisamente adatti) di amici e parenti non teme confronti!

08Pommarola1

Ingredienti:

  • circa 1500 gr di pomodori maturi
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 cipollina o 2 scalogni
  • foglie di basilico fresche
  • prezzemolo fresco
  •  1 pizzico di zucchero
  • pepe nero in grani
  • sale grosso (meglio se integrale)
  • olio d’oliva
  • peperoncino facoltativo (io non l’ho messo)

Procedimento:

Pommarola

  1. Mondare e lavare le verdure e gli aromi
  2. tagliare i pomodori a metà, svuotarli dei semi, tagliarli a pezzi e metterli in  una pentola capiente
  3. grattugiare le carote, tritare grossolanamente aglio, cipolla e sedano ed aggiungere il tutto ai pomodori nella pentola
  4. tritare un ciuffetto di prezzemolo e aggiungerlo al resto assieme a 4 cucchiai di olio
  5. Incoperchiare la pentola e mettere le verdure sul fuoco dolce e da quando iniziano a bollire i liquidi contenuti, contare mezz’ora e spegnere il fuoco
  6. Col microonde: mettere tutte le verdure (con metà dosaggio) in una teglia adatta da microonde e coprire con apposita pellicola bucherellata o altro coperchio idoneo e cuocere nel microonde per 7 minuti a 750W. Alla fine dei 7 minuti far riposare per 2 minuti prima di estrarre dal forno.
  7. passare le verdure con un passaverdura e raccogliere il passato in una terrina per poi rimetterle nella pentola e di nuovo sul fuoco senza coperchio
  8. Aggiungere il sale grosso, lo zucchero, una bella macinata di pepe e qualche foglia di basilico, mescolare e portare ad ebollizione e lasciar bollire fino ad addensare la salsa (con i pomodori che ho usato io ci è voluta circa 1 ora) mescolando di tanto in tanto.
  9. Col microonde: rimettere la salsa nella teglia adatta, coprirla di nuovo e rimetterla in forno per altri 7 minuti a 750W; al termine altri 2 minuti di riposo prima di estrarla e metterla in una salsiera guarnita con un filo d’olio e un ciuffetto di basilico.

Nota: Ottima per condire semplicemente la pasta, la parmigiana di melanzane, i fagiolini lessati e saltati in padella…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Parmigiana senza glutine al microonde Successivo Noodles di riso saltati alle verdure

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.