Tartelletta alla crema di latte e salsa di fragole

Ecco una frolla diversa dalla classica ricetta con il burro, in realtà è una base perfetta per ottenere una TARTELLETTA ALLA CREMA DI LATTE E SALSA DI FRAGOLE davvero ottima!

Questa frolla non ha uova, non ha burro e non ha olio.

Quindi non trovate scuse, anche se siete a dieta, questo dolce non vi farà certamente ingrassare!
Tartelletta alla crema di latte e salsa di fragole

TARTELLETTA ALLA CREMA DI LATTE E SALSA DI FRAGOLE 

Ingredienti per la base

  • 100 gr di farina di grano tenero per frolla
  • 100 gr di fecola di patate
  • 200 gr di formaggio cremoso tipo philadelphia
  • 150 gr di zucchero semolato
  • Poco lievito per ammorbidire

Per la crema di latte:

  • 500 ml di latte
  • 50 gr di amido di mais
  • 100 gr di zucchero

Per la salsa di fragole

  • Fragole
  • Un pò di limoncello
  • Zucchero a velo

Preparazione:

lavorare tutti gli ingredienti per la frolla fino a formare un panetto.

Fate riposare coprendo con pellicola per almeno 30 minuti.

Per la crema, basterà riscaldare il latte, versare l’amido e lo zucchero e mescolare velocemente.

Appena densa, spegnete il fuoco.

Per la salsa di fragole, frullate le fragole, aggiungete del limoncello e dello zucchero a velo (dolcificate  a piacere).

Portate sul fuoco e lasciate addensare leggermente la salsa.

Cuocete la frolla alla cieca e una volta fredda, farcite con la crema e versate la salsa alle fragole.

Fate raffreddare in frigorifero e poi deliziatevi con questa bontà super light!

 

 

 

 

 

 

Dolci , , , , , , , , , ,

Informazioni su cosaceinpentola

Ciao! Mi chiamo Geraldine e da quando avevo 11 anni, seguivo mia madre in cucina! Lei mi ha trasmesso una passione inarrestabile, che giorno dopo giorno cresce.. Non c'è cosa più bella dello svegliarsi, aprire la porta della camera e.. sentire un profumo delizioso.. quegli odori, quei sapori, che solo una madre è capace di creare.. amore, creatività e pazienza sono i tre ingredienti principali del mio mondo in cucina. E così dopo varie richieste di amiche.. decido di aprire nel 2011 il blog Cosa c'è in Pentola e dedicarlo a mia madre "Teresita"... e a Rosamaria che mi ha dato l'idea di condividere le mie ricette con tutti. Capita di aprire il frigo e non sapere cosa fare, magari potrò aiutarvi nel mio piccolo :) Per qualsiasi cosa potete contattarmi scrivendo a: cosaceinpentola@gmail.com "Cucinare è un modo di dare." Michel Bourdin

Precedente Caserecce cremose alla Contadina Successivo Cena di San Valentino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.