Ricetta regalata dall’Amica Rosaria Spadaro: involtini di pesce spada, con arancio e mandorle tostate.

involtini

ingriedenti per 4 persone:
spada tagliato fine 12 fette
arancio 1
mandorle sgusciate 200 g
pane raffermo 5 fette
patate bianche 4
porro 1
brodo vegetale q.b
basilico q.b
olio extra vergine di oliva q.b
sale qb
pepe q.b 4

procedimento:
In un pentolino fate bollire nel brodo vegetale, 4 patate medie sbucciate e il porro tagliato a quadretti. Quando le patate saranno cotte e il brodo si sarà un po ridotto frullare il tutto con un mixer fino a rendere una crema liscia e omogenea.Aggiustate di sale e pepe.
Intanto prendete le fette di spada stendetele. Pelate l’arancia tagliatela a spicchi e a piccoli cubetti. In una ciotola mettete le mandorle, il basilico, l’olio etravergine di oliva e il sale, aggiungete l’arancio e il pane frullato nel mixer. Tritate tutto al coltello. Nel frattempo prendete le fette di pesce spada stese e mettete sopra il composto e chiudetelo con uno stecchino. infornare per 10 minuti, in una pirofila con carta forno per 200 °c. Servite la crema tiepida e adagiate gli involtini di spada al centro. Decorate con delle mandorle tostate in padella.

rosaria

Precedente Carrè d' agnello al miele con riduzione di bordeaux con patate al forno e peperoni Successivo Ricetta regalata dall'Amico Antonino Di Carlo: Incontro Piccante

3 commenti su “Ricetta regalata dall’Amica Rosaria Spadaro: involtini di pesce spada, con arancio e mandorle tostate.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.