Quando la cucina diventa un’arte

volantino palagianello

Tutto pronto per l’ormai tanto atteso show cooking “Cucina, Arte e Storia s’incontrano”. L’evento, organizzato da “Quel gran pezz di cucina” di Simone Pezzulla, si terrà giorno 21 Febbraio 2015, presso il castello Stella Caracciolo di Palagianello (TA).

Un vero e proprio museo/fiera che vede riuniti Chef, intagliatori, panificatori, produttori di latticini, pasticceri,vini ed oli, creatori di topper, bigiotteria, moda, armatori e albergatori. Inoltre, alle ore 11.00, sarà presente la scuola alberghiera di Castellaneta e Crispiano, invitata dal comune di Palagianello per dimostrare le loro capacità nell’arte culinaria.

A rendere tutto ancora più “gustoso”, la presenza di espositori, quali: Resort “AI QUARTI SOTTANI” di Matera, Armatore Vito Santoro ed abiti della boutique “DEBORA BASILE FASHION”. Dimostrazioni e corsi gratuiti di creazioni topper delle pasticcere dell’associazione “Unicita’, creatrice e ideatrice dell’evento “Cake Design Due Mari” e della creatrice Miryam Gravina titolare “Delle Chicche di Margot”. Spettacolo di cucina alle ore 20.30 e 22.30 e per concludere in bellezza, sfilata di moda alle ore 19.30 della stilista Maria Pia Eramo.

L’evento, patrocinato dal comune di Palagianello, si svilupperà in cinquecento metri di spazio coperto, suddivisi in tre ambienti diversi, tra cui la “stanza dello stemma”, e più di cento metri all’aperto. Ogni dettaglio, infine, dell’intera giornata, verrà immortalato con riprese e foto video e aeree grazie alla presenza di un drone che sorvolerà l’intera area. Profumi e sapori medievali vi faranno rivivere l’atmosfera di quell’epoca in una cornice in cui sarà necessario attivare tutti e cinque i sensi.

Ufficio Stampa
Sc Servizi per la Comunicazione
www.serviziperlacomunicazione.it
info@serenellachiodi.it
3402932458

Precedente Risotto del bosco con porcini e mirtilli Successivo Bestiole allo stoccafisso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.