Misticanza con gamberi, nido di verdure croccanti e arance

ingredienti per un piatto:
gamberi 3
insalata misticanza 80 g
carota 1/3
pastinaca 1/3
zucchina verde 1/3
zucchina gialla 1/3
rapanelli 1
barbabietola
arancia 1
aglio 1
olio extravergine di oliva q.b
sale q.b
pepe q.b

procedimento:
pelate l’arancia e ricavate quattro spicchi, il resto dell’arancia spremetela e ricavate il succo. Comn l’aiuto di un frullatore ad immersione fate un olio all’arancio. Mixate il succo con l’olio extravergine di oliva il sale e il pepe.
Pelate e lavate le verdure, tranne i rapanelli, e tagliateli a bastoncino di 1/2 centimetro e lasciateli nell’acqua e ghiaccio. I rapanelli tagliateli a fette molto sottili.
Una volta tagliata tutta la verdura sgusciare i gamberi e cuocerli in unda padella antiaderente con un olio extravergine di oliva e l’aglio. Aggiustate di sale e pepe. Nel frattempo che i gamberi terminano di cuocere condite la misticanza con l’olio all’arancio.
Mettete al centro del piatto la misticanza, sopra la misticanza adagiate a forma di nido, il mix di verdure tagliate, scolate e condite anche loro con l’olio all’arancio. Intorno all’isalata sistemate gli spicchi di arancio e appogiate i gamberi cotti. Decorate con le fette sottili di papanello

misticanze

Precedente Ricetta concessa dall'Amica Agnese Mori dal suo Blog Casa Mori: Cake in jar torta di nocciole con crema bianca Successivo Parmigiana con fiordilatte e mortadella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.