Farfalle al salmone fresco e limone

Farfalle al salmone fresco e limone

Le farfalle al salmone fresco e limone sono un primo piatto molto veloce da preparare. Infatti, mentre bolle l’acqua e cuoce la pasta, avrete tutto il tempo di pulire il pesce e cuocerlo in pochi minuti in padella. Tra l’altro, per la presenza della pasta e del pesce, potremmo considerarlo anche un piatto unico! Inoltre, il sapore grasso del salmone viene neutralizzato dal limone, dall’aneto e dallo yogurt che gli danno quel tocco di freschezza secondo me indispensabile! 😀 Conoscete l’aneto? E’ una spezia buonissima, usata molto sul pesce specialmente nei paesi come la Svezia e nordici in generale… Io lo adoro!

Ma scopriamo un po’ come si prepara questo piatto…

Farfalle al salmone fresco e limone

Ingredienti

Farfalle
Salmone fresco
Succo di limone
Scorza di limone
Yogurt bianco
Aneto
  • Mettete a bollire l’acqua per la pasta e nel frattempo pulite il salmone. Tagliatelo a pezzi piccolissimi e state attenti che non rimanga nessuna spina.
  • Fatelo cuocere in padella senza olio e quando è quasi cotto aggiungete il succo di limone. Ho preferito non aggiungere olio perché il salmone è un pesce abbastanza grasso e secondo me non è necessario.
  • Mescolate la pasta con il condimento facendola saltare un attimo nella padella dove c’è il salmone.
  • A fuoco spento aggiungete l’aneto e la scorza di limone. Mi raccomando, assicuratevi che la buccia del limone sia edibile, deve essere specificato nella confezione.
  • Aggiungete lo yogurt bianco. Va bene sia quello greco che quello intero normale. Se preferite, potete usare la panna. Io di solito la evito perché la trovo esageratamente grassa.
  • Io non ho usato sale (a parte quello nell’acqua della pasta), perché trovo il salmone molto saporito. Ovviamente se preferite, aggiungetelo.

Ti piacciono le mie ricette? Allora Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Hai Pinterest? Allora segui la mia bacheca!

firmablog2

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente Ravioli di carne e verdure al vapore Successivo Orecchiette con le cime di rapa