Torta camilla alle carote e yogurt

Torta camilla alle carote e yogurt, morbidissima, senza glutine e senza burro, ideale da servire per una merenda sana e genuina oppure per colazione. Provatela, è davvero buonissima e soffice!

RICETTE DA NON PERDERE=>Patatine croccanti al formaggio,

Pizza Biancaneve senza glutine,

Melanzane in padella al pomodoro,

Polpette di melanzane morbide e gustose

Seguimi anche su INSTAGRAM => QUI

La torta camilla è un dolce che resta morbido e umido per diversi giorni, chiusa in un porta torta oppure coperta con la carta stagnola per alimenti.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35 circa Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Carote (circa 3) 110 g
  • Zucchero (160 g circa) 10 cucchiai
  • Uova 3
  • Yogurt al cocco 125 g
  • Farina di riso (200 g circa) 12 cucchiai
  • Olio di semi di girasole (70 g circa) 10 cucchiai
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Granella di pistacchi 30 g
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per la preparazione della torta Camille iniziare con il grattugiare finemente le carote oppure tritarle in un mixer.

    In una terrina montare con le fruste le uova con lo zucchero, unire un po per volta l’olio e lo yogurt sempre montando.

    Aggiungere anche le carote grattugiate mescolare

  2. Incorporare la farina, il lievito e la granella di pistacchi e continuare a mescolare con le fruste, fino a ottenere un composto cremoso e privo di grumi.

    Versare il composto in una tortiera del diametro di 20 cm, foderata con carta da forno.

    Cuocere a 180° per 35/40 minuti circa.

    • vale sempre la prova stecchino

     

  3. Sfornare e lasciar raffreddare.

    Decorare la torta di carote con zucchero a velo.

    A domani con una nuova ricetta

    un bacio Mary

    Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà

Note

Precedente Contorno di zucchine al pomodoro Successivo Melanzane in padella al pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.