Polpettone ripieno di mortadella e scamorza

Gustoso e facile da preparare il Polpettone ripieno di mortadella e scamorza,  al forno con patate. Un secondo di carne dal successo assicurato e ideale da servire in ogni occasione.

Scopri la ricetta del giorno=>Tiramisù alle fragole monoporzione

Crostata sbriciolata alle mele –   Polpette gustose di zucchine

Il polpettone di carne è il secondo preferito di miei figli, e spesso me lo richiedono la domenica a pranzo.

Come ripieno per farcire il polpettone ho usato la mortadella e la scamorza, ma si può farcire in diversi modi come spinaci e uova o prosciutto cotto e funghi. Vi basterà aprire il frigorifero e dare spazio alla fantasia.

Ho realizzato la video ricetta del polpettone ripieno di mortadella e scamorza con l’aiuto della mia bambina. Date uno sguardo e provate a prepararlo anche voi.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • carne macinata di vitello 350 g
  • uovo 1
  • Mortadella 100 g
  • Scamorza (provola) 100 g
  • Pangrattato senza glutine 1 cucchiaio
  • Prezzemolo (tritato) 1 cucchiaio
  • Sale e pepe
  • Grana Padano DOP (grattugiato) 50 g
  • Patate 4
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. In una terrina schiacciate con la forchetta la carne macinata e aggiungete l’uovo, il formaggio, prezzemolo, pangrattato e una presa di sale. Mescolate il tutto con la forchetta e impastate con le mani fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.

    Sistemate la carne su un foglio di carta da forno e con le mani schiacciate la carne cercando di dare la forma di un rettangolo.

    Farcite al centro con uno strato di mortadella e uno di formaggio a fette.

    Arrotolate la carte con l’aiuto della carta da forno e formate un salame.

    Chiudete bene i bordi del polpettone.

  2. Private della buccia le patate e tagliatele a dadini.

    Condite le patate con olio, sale, pepe e rosmarino.

    Versate un filo d’olio nella pirofila da forno e sistemate al centro il polpettone.

    Aggiungete nella pirofila le patate e completate con un filo d’olio sul polpettone.

    Versare un bicchiere d’acqua o di brodo nei bordi della pirofilo.

  3. Fate cuocere in forno caldo per 50 minuti a 200 gradi.

    *Se volete i primi 20 minuti fate cuocere il polpettone coperto con la carta stagnola.

    Sfornate e lasciate intiepidire prima di tagliare a fette il polpettone di carne.

    A domani con una nuova ricetta

    un bacio Mary

Commenti

commenti

Precedente Crostata sbriciolata alle mele Successivo Tiramisù alle fragole monoporzione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.