Crea sito

Stelline salate speck e parmigiano

Stelline salate speck e parmigiano con mandorle, senza burro, ricetta facile e veloce, stuzzichini per aperitivo, salatini a forma di stella.

Stelline salate speck e parmigiano

Semplicissime e buone queste stelline salate, saranno perfette per le prossime feste natalizie, sono veloci da preparare e da sparire, una tira l’altra e sono senza burro.

La ricetta delle stelline salate allo speck e parmigiano non sono altro che dei biscotti senza burro, salati, arricchiti da speck, parmigiano e mandorle, un successo garantito.

Uno snack sfizioso, uno tira l’altro, questi biscottini si lasciano mangiare che è un vero piacere, perfetti come apri cena, si possono preparare in anticipo e congelare.

Un’idea gustosa per le prossime feste di Natale ma potete preparare questi biscotti salati ogni volta che ne avete voglia, magari in un altra forma se preferite e non le stelline.

Adoro fare i biscotti salati, sono quelli che mangi sul divano davanti alla tv mentre vedi un film, non bastano mai, se ne mangiano davvero a quintali e piacciono a grandi e bambini.

Ovviamente restano un po’ calorici quindi ci si dovrebbe contenere, se ci riuscite, con una birra ghiacciata in estate o un bicchiere di vino bianco in inverno, sono perfetti.

Se ovviamente non avete le formine a forma di stella va bene una qualsiasi formina o potete tagliarle l’impasto a losanghe, non è la forma a cambiarne il gusto, per Natale li ho preparati con questa forma.

Questi biscotti salati sono preparati con gli ingredienti che avevo in casa, potete variare la ricetta con prosciutto cotto, crudo, bresaola, salmone, inoltre sono senza uova ottimi per gli intolleranti.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le stelline salate!

Stelline salate speck e parmigiano vickyart arte in cucina

Stelline salate speck e parmigiano

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti:

  • 100 g di farina 00
  • 30 g di olio
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 3 fettine di speck
  • una manciata di mandorle con la buccia
  • acqua q.b.
Procedimento
  1. Accendete il forno a 200°
  2. Tritate le mandorle con un po’ di farina, grossolane non in polvere fine.
  3. Quindi tritate anche lo speck nel frullatore.
  4. Versate la farina nel robot, aggiungete gli ingredienti secchi, poi l’olio dunque avviate la macchina.
  5. Se li preferite più profumati, più particolari potete utilizzare il burro però sono più calorici.
  6. Aggiungete un po’ di acqua circa 30-40 grammi e impastate tutto.
  7. Prendete l’impasto e stendetelo, quindi, ritagliatelo con delle formine a forma di stellina.
  8. Sistemate i biscotti salati sulla leccarda rivestita da carta forno.
  9. Cuocete per circa 15 minuti
  10. Bon appétit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.