Crea sito

Scialatielli ai frutti di mare ricetta napoletana

Scialatielli ai frutti di mare ricetta napoletana, fumetto di pesce, seppie, calamari, aragostelle, scampi, astice, molluschi, crostacei, primo piatto per menu di pesce

Scialatielli ai frutti di mare ricetta napoletana

Primo piatto al profumo di mare, perfetto per la vigilia di capodanno o per un qualsiasi menu a base di pesce, gli scialatielli ai frutti di mare, crostacei, molluschi, semplice ma molto saporito, grazie anche ad un ottimo fumetto.

Per la ricetta degli scialatielli ai frutti di mare sono stati utilizzati gamberoni, scampi, cicale, calamari, seppie, aragostelle, astice, insomma un bel po’ di pesce, un misto che insieme ha contribuito ad un ottima riuscita del piatto.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli scialatielli ai frutti di mare!

Scialatielli ai frutti di mare ricetta napoletana vickyart arte in cucina Scialatielli ai frutti di mare ricetta napoletana vickyart arte in cucina

 

  • Recipe Type: Primo piatto
  • Cuisine: Italian
  • Prep time: 1 hour
  • Cook time: 1 hour
  • Total time: 2 hours
  • Serves: 10

Scialatielli ai frutti di mare ricetta napoletana

Le dosi sono un po’ indicative, se vi piace un sughetto più rosso aumentate con i pomodorini, ma deve restare rosato, nella foto mancano l’aragostella e l’astice

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti

  • Per circa 10 persone
  • 1 kg di scialatielli
  • 2 seppie
  • 1 calamaro grande
  • 1/2 kg di gamberoni
  • 300 gr di cicale, pannocchie
  • 1 astice
  • 5 aragostelle
  • 300 gr di scampi
  • 1 tentacolo di polpo di 100 gr
  • 100 gr di frutti di mare sgusciati (vongole, cozze, lupini) facoltativi
  • olio
  • sale
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 g di pomodorini freschi

Procedimento:

  1. P.s. le dosi sono indicative, se vi sembra poco aumentate, la ricetta è per un piatto dimensioni medie per 10 persone, il polpo è stato precedentemente lessato.
  2. Per il fumetto di pesce poi abbiamo utilizzato la sua acqua di cottura, è facoltativo.
  3. Preparate un sughetto con aglio olio e pomodorini in un’ampio tegame.
  4. Mettete sul fornello un’ampia pentola con l’acqua del polpo o semplicemente acqua e accendete.
  5. Pulite seppie e calamari e tagliateli a pezzetti di circa 2 cm quindi piuttosto piccoli.
  6. Tagliate il polpo (se decidete di metterlo, ma dovete bollirlo a parte)
  7. Pulite le cicale, tagliate testa e coda e versatele nella pentola sul fornello mentre il corpo tagliatelo in 3-4 pezzi con un paio di forbici e mettete in una ciotola.
  8. Sgusciate i gamberoni e mettete la carcassa nella pentola, mentre il frutto nella ciotola con le cicale.
  9. Pulite gli scampi, mettete la carcassa nella pentola mentre il frutto va con cicale e gamberoni.
  10. Tagliate quindi le aragostelle a metà nel senso della lunghezza, l’astice va spaccato a metà sotto la pancia e lasciato intero o se volete tagliate a pezzi.
  11. In un’ampia padella soffriggete con uno spicchio di aglio, i calamari e le seppie, appena appassiscono, aggiungete i gamberoni, cicale, aragostelle, astice, scampi.
  12. Le carcasse di gamberoni e cicale cuoceranno in circa 10 minuti, l’acqua deve ridursi, spegnete e frullate tutto.
  13. Appena sarà tutto pronto, unite molluschi, crostacei, frutti di mare e fumetto nel tegame dei pomodorini pomodorini, lasciate cuocere a fiamma bassa mentre vi occuperete della pasta.
  14. Appena pronto servite con un po’ di prezzemolo, il sughetto resta bello cremoso.
  15. Bon appétit

Una risposta a “Scialatielli ai frutti di mare ricetta napoletana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.