Polpette di zucchine ricotta e speck veloci

POLPETTE DI ZUCCHINE RICOTTA e SPECK, veloci e facili, secondo piatto sfizioso perfetto per pranzo o cena, morbide e buonissime.

Semplici e golose le polpette di zucchine ricotta e speck, si preparano in 10 minuti e si cuociono in padella oppure al forno se preferite e sono perfette da gustare sia a pranzo che cena.

Sono piaciute molto anche alla piccola di casa, le polpette di zucchine ricotta e speck sono morbidissime, si sciolgono in bocca, si lasciano mangiare con vero piacere una dietro l’altra.

Ovviamente se non vi piace lo speck potete utilizzare il prosciutto oppure eliminarlo del tutto e la ricotta può essere sostituita con la philadelphia oppure con lo stracchino o la robiola.

La ricetta delle polpette è molto semplice, le zucchine si utilizzano crude non si cuociono prima quindi per la preparazione ci vogliono davvero pochi minuti.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le polpette di zucchine ricotta e speck!

Polpette di zucchine ricotta e speck veloci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gzucchine
  • 1uovo
  • 60 gspeck
  • 60 gprovola
  • 150 gricotta

Preparazione

  1. Grattugia le zucchine con una grattugia a fori larghi e raccoglile in una ciotola.

  2. Aggiungi la ricotta e mescola, unisci l’uovo, sala a piacere e mescola ancora.

  3. Taglia il formaggio a cubetti e lo speck a pezzi, unisci lo speck al resto degli ingredienti e amalgama di nuovo, se serve unisci del pane grattugiato.

  4. Forma le polpette aggiungendo al centro un pezzo di formaggio, richiudi e ripassale nel pane grattugiato.

  5. Friggi in padella rigirandole o cuoci al forno, come preferisci.

    Bon appétit

    Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

3,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.