Paratha pane indiano integrale farcito veloce

Paratha pizza, pane indiano integrale farcito veloce, ricetta facilissima, ottimo anche senza farcitura, idea per la cena come piatto unico.

Paratha pane indiano integrale farcito veloce

Siete rimasti senza pane? provate il paratha è un pane indiano semplice e veloce senza lievito, è delizioso, perfetto se non avete tempo di lunghe attese per la lievitazione, potete farcirlo oppure mangiarlo così per accompagnare.

Il paratha ha diverse forme, tonda, triangolare, può essere semplice giusto come companatico oppure farcito alla pizza, mi è piaciuto l’idea di realizzarlo perchè adoro preparare il pane e cerco sempre ricette nuove, il risultato è soddisfacente, resta morbido e molto buono, un’ottima idea veloce per la cena.

Perfetto se volete preparare qualcosa di sfizioso per cena in poco tempo, è come una sorta di piadina farcita, la differenza ovviamente è alla base, gli ingredienti sono completamente diversi, farina integrale per il pane indiano, farina bianca per la piadina, olio per il pane indiano, strutto per la piadina, acqua e latte, l’unica cosa che hanno in comune è che sono senza lievito, quindi perfetto per gli intolleranti.

Seguitemi in cucina oggi c’è il paratha pane indiano veloce!

Paratha pane indiano integrale farcito veloce vickyart arte in cucina Paratha pane indiano integrale farcito veloce vickyart arte in cucina

Paratha pane indiano integrale farcito veloce

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 300 g di farina integrale
  • 130-150 ml di acqua circa
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 2 cucchiai di olio
  • Per farcire:
  • pomodori
  • mozzarella
  • rucola
  • o quello che preferite
  • Per spennellare:
  • olio
  • semi di cumino (io prezzemolo)

Procedimento:

  1. Versate la farina in una ciotola, aggiungete il sale, l’olio e l’acqua, l’impasto deve risultare sodo, non appiccicoso.
  2. Se serve aggiungete altra acqua o farina, l’importante è non appiccicarsi le mani.
  3. Dividetelo in 2 palline e stendetele piuttosto sottili, un paio di millimetri.
  4. Otterrete una sorta di piadina, spennellatela con olio e semi di cumino o prezzemolo e ripiegate a metà, spennellate di nuovo e ripiegate.
  5. Avrete ottenuto un triangolo, cuocete in padella oliata entrambi i lati, non deve essere molto calda altrimenti non cuoce all’interno.
  6. Se la volete farcire, stendetela, farcitela e ripiegatela solo a metà, oppure arrotolate e cuocete.
  7. Bon appétit
 
Precedente Trancini di mandorle e cioccolato bianco ricetta veloce Successivo Pizza sbattuta romana dolce di Pasqua

Lascia un commento