Crea sito

Pan speziale ricetta antica napoletana veloce

Pan speziale ricetta antica napoletana veloce, dolce natalizio, ricetta facile, senza uova, senza burro e olio, dolce semplice e veloce profumato alla cannella.

Pan speziale ricetta antica napoletana veloce

Semplice veloce e buonissimo questo pan speziale napoletano, somiglia in pratica al panone bolognese ma è in bianco e non al cioccolato.

Una sorta di pane dolce alle spezie e frutta secca delizioso, perfetto da mangiare durante le festività natalizie.

La ricetta del pan speziale è presa da un libro di ricette antiche napoletane, ma ahimè l’ho dovuta rifare per ben 3 volte perché la quantità di liquido indicata è di 1 litro e mezzo.

Con 200 g appena di farina era più morbido di una pastella, dunque ho ridotto l’acqua ma bastava rendersi conto un attimo che sarebbe risultata ancora troppo molle per un pane.

Forse anche impossibile per un dolce.

Poiché non ci sono foto non ho la minima idea di come potesse essere, ho deciso di affidarmi all’istinto e fare una sorta di pane morbido, direi che è andata benissimo.

Seguitemi in cucina oggi c’è il pan speziale napoletano!

Pan speziale ricetta antica napoletana veloce vickyart arte in cucina Pan speziale ricetta antica napoletana veloce vickyart arte in cucina

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Pan speziale ricetta antica napoletana veloce

Ingredienti:

  • 200 g di farina per dolci
  • 100 g di zucchero
  • miele 125 g
  • 30 ml circa di acqua bollente
  • un cucchiaino di bicarbonato o lievito per dolci
  • 80 g di uvetta, 80 g di mandorle pelate, 80 g di pinoli
  • frutta candita (omessa) 100 g
  • 80 g di gocce di cioccolato o in scaglie
  • 1 cucchiaino di semi di anice
  • cannella
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

  1. In una terrina mettete il miele, lo zucchero, il bicarbonato, i semi di anice e versate sopra un po’ di acqua bollente, non mettetela tutta.
  2. Versate sopra la farina e mescolate per bene, se serve aggiungete altra acqua.
  3. Tagliate le mandorle a coltello, unitele all’impasto, i pinoli e l’uvetta ammollata precedentemente, se vi piacciono, aggiungete i canditi.
  4. Aggiungete un po’ di cannella, il sale e il cioccolato, mescolate per bene.
  5. Foderate una tortiera da 20 cm, versatevi l’impasto, risulta morbido, non duro come una pasta frolla, non si può stendere con un mattarello per intenderci.
  6. Livellatelo e infornate a 180° per circa 45 minuti, fate prova stecchino.
  7. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.