Paccheri risottati con gamberi zucchine e zafferano

Paccheri risottati con gamberi e zucchine allo zafferano, ricetta facile e saporita, primo piatto di pasta cotto in padella, perfetto per un menu a base di pesce.

Paccheri risottati con gamberi zucchine e zafferano

Un primo piatto decisamente saporitissimo, i paccheri risottati con gamberi e zucchine con un pizzico di zafferano e farete felici gli amanti del pesce 😀 scherzi a parte è un ottimo piatto di pasta cotto in padella come si fa per il risotto, ovviamente qui i tempi di cottura si allungano quindi se non avete tempo a disposizione potete procedere normalmente oppure con una mezza cottura della pasta e poi la ripassate in padella.

La ricetta dei paccheri risottati con gamberi è semplicissima, se avete degli ospiti a cena piacerà di sicuro però sarà un piatto che non potete preparare in anticipo o almento non la cottura della pasta, non è una pasta al forno, quindi regolatevi, ve lo consiglio è ottimo.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i paccheri risottati con gamberi!

Paccheri risottati con gamberi zucchine e zafferano vickyart arte in cucina Paccheri risottati con gamberi zucchine e zafferano vickyart arte in cucina

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Paccheri risottati con gamberi zucchine e zafferano

Ingredienti:

  • 1 zucchina
  • 1 cipollotto
  • 1/2 bustina di zafferano
  • 150 g di paccheri
  • 150 g di gamberi (freschi o surgelati)
  • 3 cucchiai di vino bianco
  • brodo vegetale o acqua bollente
  • 1 cucchiaio di panna o ricotta (facoltativo)

Procedimento:

  1. P.S. per la pasta risottata si allungano un po’ i tempi di cottura come quando cuocete un risotto se non avete tempo procedete normalmente alla cottura della pasta in pentola oppure, date una mezza cottura alla pasta e poi la versate in padella con il condimento.
  2. Pulite i gamberi se usate quelli freschi, eliminate il carapace, il filetto nero sul dorso.
  3. Rosolate un cipollotto tagliato a fettine con le zucchine a julienne io le ho tagliate a spaghetti con l’apposito aggeggio, lasciate cuocere qualche minuto, unite i gamberi e il vino, rimestate e lasciatelo sfumare.
  4. Se cuocete prima la pasta unitela al condimento dopo averla scolata, oppure date una mezza cottura e procedete come segue.
  5. Appena il vino sarà sfumato potete aggiungere lo zafferano e la pasta, durante la cottura versate un po’ di brodo finchè la pasta non è cotta, proprio come si fa per il risotto, o in mancanza acqua bollente.
  6. Verso fine cottura aggiungete un cucchiaio scarso di panna da cucina oppure ricotta, mescolate per bene e servite.
  7. Bon appétit

Precedente Crostata al cacao ripiena al mascarpone e nutella Successivo Torta saracena alle mele ricetta dolce veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.