Crea sito

Girandole di patate tonno e provola ricetta sfiziosa

Girandole di patate tonno e provola ricetta sfiziosa, secondo facile da preparare, veloce, ricette perfetta per pranzo, cena o antipasto.

Girandole di patate tonno e provola ricetta sfiziosa

Deliziose e sofficissime le girandole di patate vi piaceranno di sicuro! sono semplici da preparare, farcite con tonno e formaggio, niente salumi, perfette per un menu a base di pesce.

La ricetta delle girandole di patate è molto semplice, una sorta di polpettone con farina e lievito nell’impasto, farcito e poi tagliato a girelle, appena cotte ve lo garantisco sono davvero molto morbide, un vero piacere!

Seguitemi in cucina oggi ci sono le girandole di patate!

Girandole di patate tonno e provola ricetta sfiziosa vickyart arte in cucina Girandole di patate tonno e provola ricetta sfiziosa vickyart arte in cucinaGirandole di patate tonno e provola ricetta sfiziosa vickyart arte in cucina

Girandole di patate tonno e provola ricetta sfiziosa

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 400 g di patate
  • 550 g di farina per dolci o tipo 0
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • 10 g di sale
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo
  • 3 scatolette di tonno
  • 100 g di provola
  • formaggio asiago quanto basta

Procedimento:

  1. Lessate le patate, va bene anche senza buccia e tagliate in quattro parti.
  2. Scolate per bene, lasciate intiepidire e schiacciatele con uno schiacciapatate.
  3. Versatele in una ciotola, aggiungete la farina, il lievito, le uova e il sale, amalgamate tutto con un cucchiaio.
  4. Trasferitevi su una spianatoia infarinata.
  5. L’impasto potrebbe risultare appiccicoso, aggiungete solo la farina necessaria per non farlo attaccare troppo alle mani o al piano.
  6. Stendete l’impasto e ricavate un rettangolo alto all’incirca 1 cm.
  7. Farcite con il tonno sgocciolato, formaggio grattugiato con una grattugia a fori larghi e pezzetti di asiago.
  8. Arrotolate con l’aiuto della carta forno, staccando man mano l’impasto dalla carta aiutandovi con un coltello.
  9. Spennellate per eliminare la farina in eccesso, poi spennellate con olio.
  10. Tagliate a fette di circa 3-4 cm e cuocete in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.
  11. Tenete sempre il vostro forno sotto controllo.
  12. Io le ho cotte a 200° con il forno ventilato, potete farlo ma fate attenzione a non scurirle troppo, se necessario abbassate la temperatura a 180°
  13. Bon appétit..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.