Chapati pane indiano ricetta originale veloce

Chapati pane indiano, ricetta originale, pane integrale, senza lievito, ricetta veloce, facile, ottimo per pranzo o cena, si può realizzare senza robot.

Chapati pane indiano ricetta originale

Siete rimasti senza pane? oppure siete intolleranti? bene, il chapati, pane indiano, è perfetto, sono delle sfoglie di farina integrale, molto semplice, veloci da realizzare, molto buono, si può preparare con latte o yogurt nell’impasto o semplicemente con acqua.

La ricetta del chapati è qualcosa di estremamente facile, si può realizzare anche senza robot, è morbido e croccante allo stesso tempo tempo, perfetto per gli intolleranti al lievito, qui non serve, non deve crescere, si impasta, si stende e si cuoce, più semplice di così!

Ovviamente non è il pane a cui siamo abituati noi, ma quando finisce e non si ha molto  tempo a disposizione per attendere la lievitazione dell’impasto questo è una valida alternativa, in più è con farina integrale, se invece lo volete morbido basta utilizzare lo yogurt nell’impasto o il latte al posto dell’acqua.

Seguitemi in cucina oggi c’è il chapati, pane con farina integrale e senza lievito!

Chapati pane indiano ricetta originale veloce vickyart arte in cucina Chapati pane indiano ricetta originale veloce vickyart arte in cucina

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Chapati pane indiano ricetta originale veloce

Ingredienti:

  • 200 g di farina integrale
  • 80-100 ml di acqua (latte o yogurt per pane più morbido)
  • 1 cucchiaio di olio (facoltativo)

Procedimento:

  1. Sistemate la farina a fontana su una spianatoia.
  2. Fate un buco al centro e versate l’olio, poi l’acqua o latte oppure yogurt se lo volete più morbido, un po’ alla volta.
  3. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio, prelevatelo e tenetelo a riposo 15 minuti.
  4. Dividete l’impasto in pezzi da 50 g o come preferite, stendeteli in modo sottile con il mattarello, la tecnica utilizzata è quella di fissare il mattarello sull’impasto e farlo ruotare per ottenere la forma schiacciata.
  5. Più la pasta è sottile migliore è il pane.
  6. Scaldate una padella antiaderente e cuocete i dischi ambo i lati.
  7. Bon appétit

Precedente Crema di whisky liquore fatto in casa ricetta facile Successivo Bauletti alla ricotta brioche ripiene al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.