Crea sito

Torta Salata Bietole, Cicoria e Ricotta

Le torte salate sono buone in tutti i modi , ma questa alle Bietole, Cicoria e Ricotta  a mio parere è una vera ghiottoneria.

Appetitosa, gustosa e leggera.

Le verdure prima vengono un po’ stufate con uno spicchio d’aglio, poi basta unirle alla ricotta e il ripieno è pronto.

Può essere un buon secondo, ma è l’ideale anche per uno stuzzicante antipasto, un’apericena o uno spuntino pomeridiano.

Adatta per chi segue un’alimentazione vegetariana.

Se amate i sapori forti, potete aggiungere durante la cottura delle verdure, mezzo peperoncino frantumato.

Vi piacciono le torte salate? Allora posso consigliarvi questa squisita ricetta con Salmone

Pasta Sfoglia con Radicchio Salmone e Stracchino


  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni5/6 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Pasta Sfoglia
  • 125 gRicotta
  • 200 gBietole
  • 100 gCicoria
  • 1 spicchioAglio
  • bicchiereAcqua
  • q.b.Olio di oliva
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale

Come preparare la Torta Salata con Bietole Cicoria e ricotta

  1. Iniziate con lavare bietole e cicoria.

    Tagliatele poi a pezzi irregolari e comunque non più lunghi di 3/4 centimetri.

    In una padella fate insaporire l’olio di oliva con l’aglio e versate le verdure.

    Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua, salate e mescolate.

    Fate partire il bollore, coprite e abbassate la fiamma.

    Fate stufare così per 15/20 minuti.

    Verso la fine fate consumare tutta l’acqua, se fosse troppo acquoso basta togliere il coperchio e alzare la fiamma.

    Eliminate l’aglio.

  2. Ora spengete la fiamma, unite la ricotta e amalgamate per bene.

    Srotolate la pasta sfoglia in un contenitore di alluminio per forno.

    Fate dei fori con una forchetta  sulla base per evitare che durante la cottura la torta salata si gonfi.

  3. Versate il composto sulla pasta sfoglia e ripiegate i bordi verso l’interno.

    Mettete la torta salata in forno preriscaldato a 220 gradi  per 30 minuti.

    Al termine sfornate e gustate tiepida.

    Buon Appetito

Note

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.