Crea sito

Risotto ai Totani

Il Risotto ai Totani è un primo piatto gustoso e ricco di sapore.

Ideale se dovete pensare a un pranzo o a una cena per gli ospiti o semplicemente se avete voglia di fare qualcosa di buono per i vostri familiari.

Molto semplice la procedura realizzata con pochi ingredienti: totani, uno spicchio d’aglio, passato di pomodoro, olio d’oliva, una manciata di prezzemolo, brodo vegetale

o ancora meglio fumetto.
Puoi visitare la mia pagina Facebook e mettere un Like per essere sempre aggiornato sulle mie nuove ricette. Sono anche su Pinterest e Instagram ! Lì troverai tutte le mie bacheche.

Buon lavoro



Consiglio per un buon caffè
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gRiso
  • 400 gTotani
  • 50 gPassata di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • bicchiereVino bianco secco
  • 1 lBrodo vegetale
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Iniziate col pulire i totani , che vanno eviscerati,  liberati dal becco e occhi e tagliati a fettine dello spessore di 1/2 centimetri.

    In una pentola versate dell’olio di oliva e fate insaporire con uno spicchio d’aglio.

    Unite i totani, salate e fate partire il bollore, abbassate la fiamma e coprite. I totani rilasceranno la loro acqua naturale per la cottura.

  2. Dopo 15 minuti aggiungete il passato di pomodoro, mescolate per bene, continuate la cottura a fuoco vivo per ancora 5 minuti.

    Versate il riso e tostatelo un pochino.

    Versate un mestolo di brodo vegetale bollente, che avrete già preparato nel frattempo.

    Eliminate l’aglio che rischia altrimenti di rompersi.

    Abbassate la fiamma e mescolate.

    Man mano che si consuma il brodo, continuate ad aggiungere un mestolo alla volta, sempre mescolando.

    Cinque minuti dal termine della cottura, unite il vino bianco, fate sfumare e aggiungete il prezzemolo.

    Se lo gradite potete pepare un pochino.

    Servite al dente.

    Buon Appetito

Note

Per quanto riguarda il brodo vegetale, potete prepararlo voi, oppure usate un granulare, ne esistono di ottimi in commercio, ma controllate sempre gli ingredienti e sceglietene uno senza il glutammato. Se pensate a un buon secondo per completare, ecco un’ottima idea ⤵⤵⤵ Branzino al cartoccio con timo e limone

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.