Crea sito

Ragù di Carne Gustoso

Quanto è buono il Ragù di Carne! Per condire la pasta, polenta, ravioli, gnocchi, per creare crostini o farcire cannelloni, per non parlare delle lasagne …. è il un sugo classico per eccellenza, che fa sempre piacere gustare. Nella ricetta ho utilizzato carne macinata di manzo e di maiale quasi in parti uguali e il risultato è stato buono come sempre, lo faccio così di consuetudine e ci ho condito un bel piatto di maccheroni, per gustarlo al meglio, con l’aggiunta di un po’ di parmigiano grattugiato.

Ricette consigliate dal mio blog
Besciamella senza burro
Spezzatino di Vitello con Peperoni

Ragù gustoso
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gmaiale
  • 300 gmanzo
  • 1 spicchioaglio
  • 1 fogliaalloro
  • 50 gcipolla
  • 50 gsedano
  • 70 gcarota
  • 500 mlpassata di pomodoro
  • q.b.Olio d’oliva
  • q.b.sale
  • 1peperoncino o pepe qb
  • 1 bicchierevino rosso corposo

Come preparare il Ragù Gustoso

  1. Soffritto per Ragù

    Preparate un trito con la carota, il sedano e la cipolla.

    In una pentola adeguata fate scaldare un dito d’olio d’oliva e travasate il trito.

    Unite l’aglio vestito, la foglia d’alloro e fate soffriggere.

  2. Ragù

    Nel frattempo amalgamate la carne tritata di maiale e di manzo.

    Versatela e mescolate.

    Fate ripartire il bollore, coprite e abbassate la fiamma.

    Continuate la cottura così, per 15 minuti rimescolando 2/3 volte per dividere la trita che altrimenti tende a raggrumarsi.

  3. Ragù e pomodoro

    Ora versate la passata di pomodoro, se dovesse essere un po’ densa diluitela con mezzo bicchiere d’acqua tiepida.

    Rimescolate e fate ripartire il bollore.

    Salate e pepate (oppure aggiungete un peperoncino).

    Quando il ragù bolle, coprite e abbassate la fiamma.

  4. Dopo mezz’ora unite un bicchiere di vino rosso e girate.

    Continuate la cottura a fuoco lento e con coperchio per un’ora e mezza o due.

    Rimescolando di tanto in tanto.

    Se lo gradite durante la cottura potete aggiungere dell’olio di oliva, specialmente se preferite una bollitura lunga, ma questa è una questione di gusti e dipende comunque dall’uso che volete farne. Per esempio se volete fare delle lasagne senz’altro è meglio una versione un po’ “unta” di Ragù.

Come conservare il Ragù Gustoso

Potete conservare il Ragù dentro un contenitore ermetico per due/tre giorni in frigorifero, oppure congelarlo in comode porzioni.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.