Crostata ai fichi caramellati con crema alla ricotta e miele

L’arrivo di Settembre, fra le altre cose, significa anche l’arrivo dei fichi. Nel nostro giardino ne abbiamo un albero che tutti gli anni ci regala sempre tantissimi frutti, talmente tanti, che spesso non sappiamo che farcene! Oltre a distribuirli ad amici, colleghi e vicini di casa, quest’anno abbiamo deciso di preparare una buonissima crostata ai fichi caramellati con crema alla ricotta e miele, che ci riporta immediatamente ai sapori di fine estate. Si tratta di un dolce dal gusto molto particolare ed insolito, ma allo stesso tempo avvolgente, che lascerà voi e i vostri ospiti piacevolmente stupiti.

Ultima ricetta: https://blog.giallozafferano.it/thewhitevanillas/muffin-al-cioccolato-con-cuore-al-cocco/

Crostata ai fichi caramellati
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER LA BASE

  • 300 gfarina
  • 2uova
  • 100 gzucchero
  • 100 gburro
  • 1limone ((scorza))
  • 1 pizzicobicarbonato

Per la crema

  • 500 gricotta
  • 50 gzucchero
  • 2 cucchiaimiele
  • 2 cucchiainiessenza di vaniglia
  • 3tuorli

Per la decorazione

Preparazione

  1. crostata ai fichi caramellati

    Per preparare la crostata ai fichi caramellati iniziate dalla pasta frolla, che sarà la base della vostra crostata: disponete la farina a fontana su un piano e mettetevi al centro lo zucchero. Sempre al centro aggiungete le uova, il burro tagliato a pezzetti, la scorza grattugiata di un limone e un pizzico di bicarbonato. Amalgamate l’impasto con le mani in maniera veloce, per evitare che si scaldi troppo e rischiare che la vostra pasta venga poco friabile. Quando otterrete un impasto compatto ed elastico, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigorifero a riposare per almeno un’ora.

    Passate dunque alla preparazione della crema alla ricotta e miele. In una terrina lavorate con le fruste la ricotta, lo zucchero e i tuorli. Quando si sarà montato bene il tutto, unite anche il miele e la vaniglia e continuate a lavorare fino a quando tutti gli ingredienti saranno omogenei.

    Riprendete l’impasto, stendetelo con un mattarello e foderatevi una teglia precedentemente imburrata e infarinata. Cuocete in forno statico a 180° per 15/20 minuti. Trascorso questo tempo, estraete la torta dal forno. Versate la vostra crema sulla frolla e infornate nuovamente per altri 30 minuti sempre a 180°.

    Nel mentre, dedicatevi alla preparazione dei fichi caramellati: lavateli e metteteli in un pentolino con un po’ d’acqua (in modo da coprirli a filo), insieme allo zucchero. Cuoceteli a fuoco medio per una decina di minuti, poi scolateli e lasciateli raffreddare.

    Quando la vostra torta si sarà raffreddata, decoratela a vostro piacere con i fichi tagliati a fettine.

    Per rendere la torta ancora più golosa, appena prima di servire, cospargete ciascuna fetta con del miele.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thewhitevanillas

Due sorelle con la passione dei dolci. Farli o mangiarli? questo è il dilemma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.