Crea sito

Gnocchi alla sorrentina

Gli gnocchi alla sorrentina, o gnocchi al tegamino, sono un primo piatto gustoso tipico del pranzo della domenica o delle feste quando si ha il tempo per fare la pasta fatta in casa. Gli gnocchi di patate sono di una semplicità unica e sono anche molto veloci da preparare, volendo si possono scaldare le patate in anticipo o il giorno prima così da averle pronte al momento. Farina e patate sono gli ingredienti principali, che accompagnati ad un ragù di carne e alla mozzarella filante rendono un semplice primo piatto qualcosa di davvero irresistibile. Gli gnocchi alla sorrentina possono essere anche serviti in terrine di terracotta, i tegamini, che vanno senza problemi in forno per la gratinatura finale, così da avere l’effetto filante tipico della mozzarella.

gnocchi alla sorrentina ricetta gnocchi al tegamino primo gustoso ragu e mozzarella

Gnocchi alla sorrentina

Ingredienti per 6 persone

…per gli gnocchi di patate

  • 800 g di patate (peso già lessate)
  • 200 g circa di farina 00
  • sale

…altri ingredienti

  • 500 g di carne suina per ragù (spezzatino, puntine..)
  • 1 lt di passata di pomodoro
  • 250 g di mozzarella
  • parmigiano grattugiato
  • vino bianco secco per sfumare
  • 2 foglie di alloro
  • basilico fresco
  • olio di oliva
  • sale

Preparazione

Per preparare gli gnocchi alla sorrentina vanno innanzitutto preparati gli gnocchi. Lessate le patate con la loro buccia in abbondante acqua salata. Quando sono pronte scolatele e lasciatele intiepidire. Sbucciatele e passatele al passa verdure in modo da ottenere una purea. Sul piano di lavoro unite la farina alla purea di patate, aggiungete un pizzico di sale e impastate fino al completo assorbimento ottenendo un impasto liscio e morbido e non appiccicoso. Potrebbe servirvi più o meno farina a seconda se le patate sono più o meno asciutte e a seconda dell’assorbimento della farina. Formate un panetto e dividetelo in pezzetti, formate dei cordoncini arrotolandoli con i palmi delle mani a partire dal centro fino alle 2 estremità, infarinateli leggermente. Tagliateli in tocchetti e aiutandovi con una forchetta, con il retro di una grattugia o con l’apposito riga-gnocchi girateli delicatamente uno ad uno. Metteteli su un vassoio infarinato distanti l’uno dall’altro fino al momento di cuocerli. 
Preparate il ragù di carne. In una pentola capiente mettete la carne a rosolare con un po’ di olio di oliva e le foglie di alloro. Sfumate con il vino bianco e quando la carne è ben rosolata aggiungete la passata di pomodoro, salate e lasciate cuocere a fuoco lento per 2-3 ore girando di tanto in tanto. Se il sugo è molto denso aggiungete un po’ di acqua e continuate a cuocere. A fine cottura aggiungete il basilico fresco. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolandoli delicatamente con una schiumarola. Conditeli con il ragù, il parmigiano e la mozzarella. Metteteli nelle terrine di terracotta (o in un’unica pirofila) e aggiungete qualche cucchiaio di ragù e infornate per circa 10-15 minuti in modalità grill in modo che si formi la crosticina in superficie.

Servite ben caldi gli gnocchi alla sorrentina, filanti e gustosi. Se preferite, potete usare scamorza o altro formaggio filante.

ricetta gnocchi alla sorrentina primo piatto gustoso gnocchi al tegamino

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook! 🙂 Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account GooglePlus e Twitter? Un modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.