Crea sito

PESTO ALLA SICILIANA con ricotta e pomodorini freschi

PESTO ALLA SICILIANA con ricotta e pomodorini freschi, un tripudio di sapore e di colore, semplice da realizzare senza nessuna cottura, perfetto per condire la pasta e bruschette.
In sicilia ci sono diversi tipi di pesto, pesto alla trapanese, pesto matarocco , pesto con ricotta e pomodori secchi e pesto con ricotta e pomodorini freschi.
Oggi propongo quello con pomodorini freschi, molto semplice da realizzare utilizzando tutti gli ingredienti a crudo e anche molto leggero nonostante sia davvero molto gustoso.
Se amate i pesti come me, soprattutto in questo periodo di caldo, dove non si ha molta voglia di accendere i fornelli e che non ci si vuole appesantire vi lascio curiosare i miei pesti speciali.
QUI trovate la mia ricetta del goloso pesto di pistacchi, QUI il pesto di rucola e QUI il pesto di zucchine scottate.
Per tante altre ricette metti MI PIACE QUI su Facebook e su Instangram QUI.

pesto alla siciliana con ricotta e pomodorini freschi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gricotta (di pecora o quella che preferite)
  • 150 gpomodorini (ciliegino o datterini)
  • 1 ciuffobasilico
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 2 cucchiaiolio di oliva
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. pesto alla siciliana con ricotta e pomodorini
  2. Per la realizzazione del vostro PESTO ALLA SICILIANA con ricotta e pomodorini freschi, ci vogliono pochissimi minuti. Quindi se avete intenzione di condirci la pasta, mettete sul fuoco la pentola con l’acqua. Il tempo di cottura della pasta vi basterà per realizzare il pesto alla siciliana con ricotta e pomodorini freschi.

    Per realizzare il pesto, potete utilizzare il metodo tradizionale, cioè quello di utilizzare il mortaio per i pesti, oppure quello che è più veloce di utilizzare il frullatore ad immersione.

  3. Se volete utilizzare il mortaio.

    Mettete nel mortaio prima lo spicchio d’aglio, il sale , l’olio e il basilico. Iniziate a pestare fino a quando non diventa una crema, a questo punto aggiungete i pomodorini.

    La ricetta tradizionale con l’uso del mortaio prevede che i pomodorini vengano leggermente sbollentati in modo da poter togliere la pellicina esterna, prima di inserirli nel mortaio.

    Fatto questo passaggio, si aggiunge la ricotta e si mescola.

    Alla fine aggiungete poco pepe e il parmigiano.

  4. Se volete utilizzare il metodo veloce con il frullatore ad immersione.

    Con il metodo meno tradizionale potete utilizzare un frullatore ad immersione o uno qualsiasi.

    Con questo metodo ci vorrà davvero pochissimo tempo.

    Basterà mettere tutto insieme e a crudo dentro a un boccale e frullare finchè non si sarà creato una cremina succulenta.

  5. Il vostro pesto alla siciliana con ricotta e pomodorini freschi è pronto!

    Potete condire la pasta, metterlo sui crostini o bruschette o più semplicemente usarlo come salsina per accompagnare carni.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

Variazioni:

Al pesto alla siciliana con ricotta e pomodorini freschi, potete aggiungere frutta secca tipo mandorle tritate o noci, oppure pinoli.

Variazioni:

Potete sostituire i pomodorini freschi con i pomodori secchi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.