Crea sito

LATTERINI Surgelati FRITTI

LATTERINI Surgelati FRITTI, un secondo o un antipasto di pesce sfizioso, molto veloci da preparare con questa ricetta saranno super croccanti e saporiti.
Latterini sono dei piccolissimi pesciolini di acqua dolce o di acqua salata, piccoli pesciolini che vivono in banchi sono buoni con diverse ricette ma tra tutte vince il fritto. A casa mia e anche dei miei familiari vanno tradizionalmente fritti, la loro croccantezza li rende appetitosi, uno tira l’altro.

latterini surgelati fritti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per latterini surgelati fritti

  • 800 glatterini
  • 200 gfarina (meglio se di semola)
  • q.b.sale
  • q.b.olio di semi (per friggere)

Preparazione latterini surgelati fritti

  1. latterini surgelati fritti
  2. Per la preparazione dei squisiti e sfiziosi Latterini surgelati fritti ci vorranno pochissimi minuti e pochi passaggi per ottenere un finger food, un antipasto o un secondo davvero ricco e gustoso.

  3. Per prima cosa prendete i vostri latterini surgelati, congelati stessi passateli sotto acqua corrente fredda, dopo lasciateli sgocciolare in uno scolapasta.

  4. Dopo che l’acqua in eccesso sarà depositata, salate a vostro piacere, mescolando facendo saltare i piccoli pesciolini dentro lo scolapasta.

  5. Nel frattempo preparate un padella con bordi alti con abbondante olio, non troppo, perché se si riempie troppo di farina, dovrete cambiare l’olio.

    Preparate anche la farina, meglio se utilizzate farina di semola o farina di semola di grano duro rimacinata, questo tipo di farina rende il fritto più croccante.

  6. Scaldate l’olio, deve essere ben caldo.

    Dividete i latterini in due parti, una parte di questi metteteli nella farina e infarinateli per bene. Se vi sembrano ancora un po’ surgelati, non preoccupatevi, vanno benissimo anche così.

    Fateli saltare tra le mani per togliere la farina in eccesso e buttateli nell’olio ben caldo.

    Lasciateli friggere 5 minuti o comunque non saranno ben dorati.

  7. Procedete in questo modo anche per la seconda parte di latterini. Se l’olio vi sembra troppo pieno di farina, cambiate l’olio altrimenti questa si brucerà.

  8. Quando i vostri latterini surgelati fritti saranno di un bel dorato adagiateli su carta assorbente da cucina (tipo scottex) per eliminare l’olio in eccesso.

    Gustateli ancora caldi, magari con qualche goccio di limone e un po’ di prezzemolo tritato finemente.

    Se amate il pesce fritto, semplice e gustoso, vi lascio un’altra idea tipica siciliana. SARDE ALLINGUATE FRITTE ALL’ACETO.

    Per tante altre ricette metti MI PIACE QUI su Facebook e su Instangram QUI.

    A presto da Sapore di Arianna!

note:

I latterini surgelati fritti si possono realizzare anche nella friggitrice ad aria.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.