Crea sito

IRIS FRITTE DI RICOTTA con panini al latte pronti

IRIS FRITTE DI RICOTTA con panini al latte pronti, un dolce molto goloso tipicamente siciliano, nello specifico più della provincia di Palermo e Trapani.
Un dolce molto
La vera ricetta siciliana delle Iris prevede l’uso dei panini al latte o brioches leggermente induriti, svuotati e poi riempiti da tantissima crema di ricotta, creando poi friggendoli una superficie croccantissima e zuccherosa. Sul web si trovano ricette con un impasto crudo e la ricotta dentro, oltre a non essere la vera ricetta di origine, in questo modo, si possono riempire poco e capita spesso che l’impasto quindi il guscio rimane praticamente crudo.
Queste iris fritte di ricotta devono essere pienissime, con uno strato sottile che contiene tutto, per questo si utilizzano panini al latte oppure le classiche brioches di gelato siciliane. Per facilitare il tutto, potrete comprare i panini già fatti, oppure farli voi precedentemente. QUI vi lascio la ricetta di buonissime brioches con il tuppo, basterà farle senza il tuppo sopra.
Per tante altre ricette metti MI PIACE QUI su Facebook e su Instangram QUI.


iris fritte di ricotta con panini al latte pronti
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 iris
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 400 gRicotta
  • 50 gGocce di cioccolato
  • 6 cucchiaiZucchero

Ingredienti per le Iris fritte di ricotta

  • 6Panini al latte (o brioche siciliane per il gelato)
  • 150 gPangrattato
  • 1Uovo
  • q.b.Olio di semi
  • q.b.Zucchero

Preparazione

  1. Per la realizzazione delle vostre IRIS FRITTE DI RICOTTA con panini al latte pronti, sarà molto semplice, proprio perchè avrete tolto un gran problema comprando o facendo in anticipo i panini al latte o le brioche che conterranno tanta crema di ricotta.

    I panini al latte o le brioches non devono essere fresche di giornata, quindi vi consiglio di lasciarli dentro al sacchetto almeno uno o due giorni. Questo faciliterà il loro svuotamento. La fragranza e la morbidezza verrà nuovamente riconquistata, grazie alla ricotta interna e la frittura in un secondo momento.

  2. Quando i panini al latte o le brioches saranno pronti, la prima cosa che dovrete fare è la crema di ricotta.

    La ricotta che deve essere ben sgocciolata e asciutta. Quando la comprate e pensate che abbia molto siero, mettetela qualche ora o anche un giorno in uno scolapasta a sgocciolare.

  3. Mettete la ricotta in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate con una forchetta o una frusta a mano velocemente.

    Quando la ricotta sarà diventata una crema aggiungete gocce di cioccolato e mescolate.

    Alcuni bar o pasticcerie non mettono gocce di cioccolato ma mettono all’interno dell’iris fritta direttamente un pezzetto di cioccolato fondente, che poi con la frittura si scioglie. A voi la scelta.

  4. iris fritte di ricotta con panini al latte pronti

    Adesso occupatevi dei vostri panini al latte o brioches.

    Capovolgeteli, con un coltello incidete creando una piccola fessura, un tappo.

    Togliete il tappo, dal tappo togliete la mollica in eccesso e lasciatelo da parte.

    Da questa fessura con un cucchiaino pian piano eliminate più mollica possibile. La riuscita delle Iris Fritte dipende proprio da questa fase. Più sottile sarà lo strato dei panini, più si possono riempire e più saranno golose e gradite.

    Mettete la crema di ricotta in una sache a poche o dentro una siringa per pasticceria.

    Riempite i panini in ogni sua parte. chiudete la fessura rimettendo il tappo messo da parte.

  5. iris fritte di ricotta con panini pronti

    -In un piatto mettete il pangrattato.

    -In una ciotola mettete un uovo, sbattetelo velocemente con i rebbi di una forchetta.

    -In un altro piatto preparate un po’ di zucchero dove immergere le Iris una volta fritte.

    -In un altro piatto o scolapasta mettete un po’ di carta assorbente.

    -Preparate un pentolino con l’olio di semi. Fate riscaldare l’olio.

  6. Dopo che avete tutto pronto, prendete le Iris ripiene di ricotta, immergetele nell’uovo. Dopo passatele nel pangrattato. Infine immergetele nell’olio. Lasciatele diventare brunite, prima da un lato e poi dall’altro.

    Quando saranno cotte, tamponatele con la carta assorbente. Immediatamente dopo passatele nello zucchero, non lasciatele raffreddare altrimenti lo zucchero non si attacca.

    Le vostre Iris fritte di ricotta con panini al latte pronte, saranno fraganti e tiepide, potete consumarle tiepide o anche da fredde.

    Sono molto più semplici a farle che spiegarle, un dolce siciliano assolutamente da provare!

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.