Crea sito

CROSTATINE DI RICOTTA e cioccolato con mandorle

CROSTATINE DI RICOTTA e cioccolato con mandorle, fragranti dolci di frolla mignon con tanta crema di ricotta ricoperta da lamelle di mandorle, semplici e deliziosi.
Fare le crostatine a casa è molto semplice, perfette se dovete portare un dolce dono se siete invitati o per rallegrare un pranzo domenicale, molto belle oltre che golose. Le crostatine o cestini di frolla di ricotta e cioccolato con mandorle sono anche comode perché sono in monoporzione, molto indicate per feste con banchetti o buffet, non sarà necessario tagliare nulla e ognuno prenderà la sua crostatina di ricotta.

crostatine di ricotta e cioccolato con mandorle
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 crostatine
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 20 crostatine

  • 300 gfarina 00
  • 150 gburro
  • 150 gzucchero
  • 2uova
  • 1 bustinavanillina

Per la crema di ricotta

  • 750 gricotta
  • 150 gzucchero
  • 80 gcioccolato fondente
  • 1limone

Per la copertura

  • 100 gmandorle a fette

Preparazione

  1. crostatine di ricotta e cioccolato con mandorle
  2. Per la realizzazione delle vostre CROSTATINE DI RICOTTA e cioccolato con mandorle dovrete per prima cosa preparare la ricotta.

    Questa deve presentarsi ben asciutta, in caso contrario la prima cosa assolutamente da fare almeno il giorno prima della realizzazione è mettere la ricotta a sgocciolare in uno scolapasta.

    Mettete la ricotta fresca in uno scolapasta o in una fascetta per la ricotta in frigo, almeno 24 ore prima dell’utilizzo.

  3. Passato il tempo di riposo, prendete la ricotta, lavoratela velocemente con una forchetta, solo per renderla più morbida, aggiungete la scorza grattugiata di un limone (meglio se Bio), lo zucchero e girate energicamente, solo alla fine aggiungete le gocce di cioccolato fondente, mescolate ancora bene, coprire e mettete in frigo.

  4. A questo punto dedicatevi alla frolla.

    In una ciotola setacciate la farina e la vanillina, aggiungete lo zucchero e a pezzetti il burro morbido a temperatura ambiente. Mescolate con le mani fin quando il burro non è completamente assorbito.

  5. Aggiungete le uova e un pizzico di sale, prima mescolate con le mani dentro la ciotola, dopo trasferite l’impasto su un piano e impastate, fino ad ottenere un panetto di frolla omogeneo e compatto. Avvolgete il panetto di frolla con la pellicola trasparente o dentro un sacchetto per alimenti e ponetelo in frigorifero almeno 2 ore.

  6. Per quanto riguarda gli stampini per le crostatine o tartellette io utilizzo un stampo in silicone QUESTO (che vi consiglio), molto semplice da utilizzare e non serve imburrare e infarinare . Se avete quelli in alluminio singoli vanno benissimo ma dovrete prima imburrare e infarinare.

  7. Come fare le crostatine o tartellette o cestini senza gli appositi stampi?

    Se avete una teglia per muffin TIPO QUESTA, utilizzatela al contrario, mettete i pirottini per muffin all’esterno e mettete i cerchiolini di pasta frolla sopra i pirottini formando dei cestini.

  8. Con gli stampi invece per crostatine, dopo che avrete steso la frolla spessa circa 7 mm, tagliate dei cerchietti con un bicchiere della misura adatta oppure usate l’attrezzo che si usa per fare i ravioli di pasta come ho fatto io QUI troverete il trio.

  9. crostatine di ricotta e cioccolato con mandorle
  10. Prendete i cerchietti e metteteli dentro gli stampi, bucherellate tutta la superficie con i rebbi di una forchetta e infornate le vostre crostatine di frolla a 170° C per circa 20 minuti o comunque fino a doratura.

  11. Nel frattempo che le crostatine si raffreddano, saltate qualche minuto le mandorle a lamelle su una padella, in modo da renderle croccanti e ancora più gustose.

    Quando i gusci di frolla saranno pronti e raffreddati, procedete a riempirli.

  12. Prendete la ricotta con un cucchiaio, con le mani formate una bella palla che deve formare una montagnola sulla crostatina. Sistemate a palla con le mani. Procedete così per tutte le crostatine.

  13. Infine non vi rimane che rotolare le crostatine di ricotta e cioccolato direttamente dentro le mandorle, facendo non troppa pressione e in modo di far aderire su tutta la superficie le mandorle.

    Cospargete con zucchero a velo, se volete decorarle e renderle ancora più colorate potete aggiungere un filetto di arancia candita o le ciliegie candite. le vostre crostatine di ricotta e cioccolato con mandorle sono pronte!

    Potete servirle anche con piccoli pirottini.

    Farete un gran figurone, andranno a ruba!

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

  14. Se invece avete voglia di fare una torta intera con la ricotta vi consiglio QUESTA Cassata siciliana al forno.

    Per tantissime altre ricette sfiziose seguitemi sulla mia pagina Facebook Sapore di Arianna mettendo un MI PIACE QUI. Seguitemi anche su Instangram QUI.

Variazioni:

Per rendere le vostre crostatine di ricotta e cioccolato con mandorle ancora più uniche e sfiziose, potete, prima di mettere la crema di ricotta nella base di frolla, del cioccolato sciolto per coprire la superficie che va a coprire la frolla e solo dopo aggiungere la ricotta come da ricetta.

Per renderla ancora più saporita e vicina alle torte siciliane, potete aggiungere nella base della crostatina, un piccolo quadratino di pan di spagna inzuppato con bagna con maraschino, rum o liquore strega.

Conservazione:

Le crostatine di ricotta e cioccolato con mandorle possono essere conservate in un contenitore chiuso in frigorifero per massimo due giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.