Crea sito

CRESPELLE PER CANNELLONI, LASAGNE E CREPES SALATE

CRESPELLE PER CANNELLONI, LASAGNE E CREPES SALATE, una ricetta base utile per diverse preparazioni dolci o salate, perfetta per sostituire le sfoglie di pasta fresca.
La preparazione di crespelle o crepes è davvero molto semplice e prevede pochi e semplici ingredienti. Vengono utilizzate in cambio della pasta fresca nelle lasagne e per i cannelloni o comunemente per fare delle crepes salate o dolci chiuse a portafoglio. Il loro utilizzo rende le diverse ricette ancora più morbide, dolci e cremose, rendendole ancora più buone e speciali. Questa ricetta è perfetta e la utilizzo praticamente da sempre, fin dalla mia infanzia con mia madre, si ottengono delle crespelle, mobide, sottili e elastiche, perfette anche per essere arrotolate.
Amo molto anche le crepes verdi agli spinaci QUI trovate la mia ricetta perfetta.
Per tante altre ricette metti MI PIACE su Facebook QUI e su Instagram QUI.

crespelle per cannelloni lasagne e crepes
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni25 Crespelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 3uova
  • 600 glatte
  • 1 cucchiainosale

Preparazione

  1. crespelle per cannelloni, lasagne e crepes salate
  2. Per la realizzazione delle vostre CRESPELLE PER CANNELLONI, LASAGNE E CREPES SALATE, ci vorranno pochi minuti, l’importante è avere qualche attenzione che vi spiegherò più avanti.

    Per prima cosa preparate una padella antiaderente oppure una Crepiera, sono molto comode, della misura perfetta e non si attacca l’impast;Io utilizzo questa che per il momento è anche scontata.

  3. In una ciotola capiente mettete il latte, il sale e pian piano la farina precedentemente setacciata. Man mano mescolate velocemente con una frusta a mano o per fare più veloce con una elettrica. In questo modo eviterete i grumi. Se per caso dovessero comunque crearsi, niente paura! Per togliere i grumi dalla pastella, basterà usare un frullatore ad immersione e subito sarà liscia e pronta per l’uso.

  4. Riscaldate la padella, bagnate un po’ di carta assorbente con dell’olio e ungete solo all’inizio la padella.

    Riscaldata la padella, versate circa mezzo mestolo di impasto, tenete la padella in mano lontano dal fuoco e fate roteare velocemente l’impasto fino a coprire l’intera superficie.

    Lasciate la padella sul fuoco non troppo forte, fin quando la crespella non si sarà asciugata. Quando vedrete che il contorno inizia ad alzarsi, è pronta!

  5. Toglietela dalla padella e lasciatela raffreddare su un canovaccio da cucina.

    Procedete in questo modo per tutta la pastella. Man mano che le crespelle si freddano, potete impilarle una sull’altra.

  6. Adesso che le vostre crespelle per cannelloni, lasagne e crepes salate sono pronte. Come si conservano le crespelle?

    Potete conservarle in frigorifero per massimo 24 ore, poi dovranno essere utilizzate.

    Volete prepararle in anticipo e vi state chiedendo: Si possono congelare le crespelle?

    la risposta è Sì! Quando le impilate, mettete un quadrato di carta da forno tra una e l’altra, poi chiudetele bene con la pellicola trasparente e potrete congelare per circa 3 mesi. Quando dovrete utilizzarle, scongelatele a temperatura ambiente, togliendole dal freezer la sera prima.

  7. Adesso non vi resta che trasformare le vostre crespelle in lasagne, cannelloni o crepes, mettendoci dentro ciò che volete, potete farle vegetariane, di pesce o di carne a voi la fantasia!

    Alla prossima da sapore di Arianna!

Variazioni:

Le crespelle possono essere anche verdi di spinaci QUI la mia fantastica ricetta.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.