Torta di patate, mortadella e mozzarella

La Torta di patate e mortadella è una torta salata davvero buonissima, un accoppiamento diverso dal solito, patate e mortadella per deliziare i vostri ospiti. Inoltre una copertura di mozzarella completerà questa deliziosa torta salata.

Veloce e pratica, la Torta di patate e mortadella si può preparare anche prima e conservarla in frigo e cuocerla all’occorrenza. Provate questa ricetta e vedrete che piacerà proprio a tutti.

Se la ricetta della Torta di patate e mortadella vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Mortadella 100 g
  • Patate 5
  • Mozzarella 200 g
  • Curcuma in polvere 1/2 cucchiaino
  • uovo 1
  • Burro 60 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Lessate le patate, già pelate e tagliate a pezzetti, in abbondante acqua salata, fatele cuocere per circa 20 minuti.

    Non appena cotte schiacciatele con lo schiacciapatate e conditele con sale, pepe, burro fuso, un uovo, parmigiano e curcuma. Mescolate bene il tutto con un cucchiaio di legno.

  2. Oleate una teglia e spolverizzatela con del pangrattato, io ho scelto uno stampo a forma di stella visto il periodo natalizio, ma voi scegliete quello che preferite.

    Con le mani disponete il composto a base di patate sulla teglia e condite con le fette di mortadella.

  3. Tritate la mozzarella e disponetela sopra la mortadella e fate cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

  4. Quando la Torta di patate e mortadella è cotta sfornate e lasciate raffreddare. Servite tiepida e…B U O N  A P P E T I T O !

Prova anche….

Senza categoria
Precedente Struffoli o purteddruzzi salentini - Dolci natalizi Successivo Topini salati - Antipasto creativo

Lascia un commento