Crea sito

Taralli con sugna e pepe – Ricetta napoletana

Taralli con sugna e pepe sono delle ciambelle molto gustose tipiche della cucina campana, in questa ricetta l’impasto è preparato con la sugna, ovvero lo strutto, e con abbondante pepe, il tutto reso ancora più gustoso dalle mandorle che non solo solo presenti esteriormente ma anche nell’impasto.

Per la ricetta dei Taralli con sugna e pepe si ringrazia la carissima amica del gruppo di Sale & Zucchero, Pascale D. G., che ci ha regalato questo pezzo di tradizione partenopea.

Seguite la ricetta dei Taralli con sugna e pepe passo dopo passo e se vi è piaciuta condividetela.

Intanto io vi aspetto nella mia pagina Facebook di Sale & Zucchero.

  • Preparazione: 5 Ore
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 200 ml Acqua
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 cucchiaino Miele
  • 2 cucchiaini Pepe nero
  • 80 g Lievito madre
  • 200 g Strutto
  • 150 g Mandorle tritate
  • 30 g Mandorle intere

Preparazione

  1. In una ciotola capiente mettete la farina, lo strutto, il sale, il lievito madre, il miele, le mandorle tritate ed il pepe nero, mescolate il tutto ed aggiungete a filo l’acqua ed iniziate ad impastare. Quando l’impasto si staccherà da solo dalle mani, allora potrete mettere a lievitare il tutto.

    Fate lievitare l’impasto, coprendo con un canovaccio, per 2 ore, in un luogo caldo ed asciutto.

    A questo punto prendete l’impasto e dategli forma, fate dei cordoncini e guarnite con qualche mandorla intera.

    Disponete il tutto su una placca da forno foderata con carta forno e fate riposare per 3 ore.

  2. Adesso i taralli sono pronti per la cottura. Fate cuocere in forno caldo, a 180° per 50 minuti circa. Posizionate la teglia nel ripiano intermedio del forno.

    Terminata la cottura, sfornate e fate raffreddare, dopo di che …. servite e

    B U O N   A P P E T I T O ! ! !

Prova anche….

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.