Pastiera napoletana – Ricetta originale!!!

La Pastiera napoletana è un dolce tipico di Pasqua che affonda le sue tradizioni in Campania, una crostata di pasta frolla friabile e sottile, accoglie un ripieno ricco e cremoso a base di ricotta e grano, il tutto aromatizzato con cannella e frutta candita. Un dolce irresistibilmente buono!

La ricetta della Pastiera napoletana mi è stata suggerita da una carissima amica, Angela L. R., che da buona napoletana doc ci ha dato la ricetta originale!

Se la ricetta della Pastiera napoletana vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    90 minuti
  • Cottura:
    85 minuti
  • Porzioni:
    3 pastiere
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per il Ripieno

  • Ricotta vaccina 700 g
  • Zucchero 500 g
  • Uova 6
  • Acqua di fiori d’arancio 2 cucchiai
  • Grano per pastiera 580 g
  • Frutta candita 100 g
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Burro 1 cucchiaio
  • Latte intero 500 ml

Per la Frolla

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 200 g
  • Burro 230 g
  • Tuorli 3
  • Scorza di limone 1

Preparazione

  1. Per fare la pastiera napoletana iniziate dalla preparazione della pasta frolla.

    Versate in una spianatoia la farina, aggiungete lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti, 3 tuorli, la scorza grattugiata di un limone e a questo punto impastate tutto molto velocemente sino a formare un panetto lasciare riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

    Nel frattempo preparate il ripieno. Mettete il grano in una pentola, copritelo con il latte, unite la cannella, una noce di burro, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone. Fate cuocere mescolando di continuo sino a quando il grano non avrà assorbito tutto il latte. A questo punto spegnete il fuoco e fate raffreddare.

  2. In una ciotola capiente lavorate con una frusta da cucina la ricotta con lo zucchero, sino ad ottenere una crema morbida e senza grumi.

    Unite le 6 uova alla crema di ricotta e mescolate con un cucchiaio di legno, aggiungete un pizzico di sale e poi la frutta candita a cubetti e l’acqua di fiori di arancio. A questo punto unite al composto preparato il grano ormai freddo. Fate riposare la crema in frigorifero.

    Nel frattempo stendete la frolla, dovrà essere abbastanza sottile. Imburrate ed infarinate degli stampi a cerniera e stendetevi la pasta frolla, tenete da parte gli avanzi per poter ricavare le classiche strisce per creare la griglia tipica delle crostate.

  3. Prendete il ripieno, versatelo nelle pastiere e richiudete il tutto con le strisce di frolla, dovrete formare dei rombi.

    A questo punto cuocete in forno caldo a 180° per circa 1 ora e 20 minuti.

    Terminata la cottura, sfornate e fate raffreddare!

    Ecco pronta la vostra pastiera napoletana!!!

    B U O N  A P P E T I T O !

Prova anche….

Senza categoria
Precedente Gnocchetti sardi con cime di rapa e pomodori secchi Successivo Taralli con sugna e pepe - Ricetta napoletana

Lascia un commento