Pasta con le sarde e finocchietto alla palermitana

La Pasta con le sarde e finocchietto alla palermitana è un classico della cucina palermitana, per tradizione si usa prepararla il 19 Marzo, in occasione di San Giuseppe. La ricetta riportata sotto è una delle più antiche, tramandatami da mia nonna, un vero e proprio capolavoro della tradizione palermitana.

La Pasta con le sarde e finocchietto alla palermitana è una vera delizia, il profumo del finocchietto selvatico si sposa alla perfezione con le sarde nostrane, un tripudio di colori, sapori e profumi che non ritroverete in nessun altro piatto!

Se la ricetta della Pasta con le sarde e finocchietto alla palermitana vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

 

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Maccheroni 500 g
  • Sarde 800 g
  • Finocchietto selvatico 8 mazzetti
  • Acciughe sott’olio 6
  • Cipolla 1
  • Pangrattato abbrustolito 100 g
  • Zafferano 2 bustine
  • passoline e pinoli 50 g
  • Mandorle tostate 100 g
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Lessate i finocchietti, ben puliti, in abbondante acqua salata. Scolateli e mettete da parte l’acqua per cuocervi poi la pasta.

    Soffriggete in un tegame la cipolla finemente grattugiata con molto olio e appena dorata, unitevi passoline e pinoli, le mandorle tostate, le acciughe, lo zafferano sciolto in 200 ml di acqua calda.

  2. Pulite le sarde, dilliscatele e togliete testa e coda, apritele a libro e prendetene circa 10 e fatele soffriggere leggermente in padella con un filo di olio.

  3. Nell’olio di frittura delle sarde fate insaporire i finocchietti triturati e aggiungete le sarde crude rimanenti, sminuzzatele con un cucchiaio di legno.

  4. Lessate la pasta nell’acqua dei finocchietti, scolatela al dente e conditela con la salsa di cipolla ed una parte dei finocchietti con le sarde.

  5. Sistemate la pasta in una teglia unta e spolverata di pangrattato. Terminate con il condimento di finocchietti e sarde, coprite con il pangrattato abbrustolito, condite con un filo di olio e passate in forno caldo a 200° per circa 10 minuti.

  6. Trascorso il tempo di cottura, sfornate e servite al cucchiaio!

    B U O N   A P P E T I T O !

Prova anche….

Precedente Zeppole di San Giuseppe al forno Successivo Sovracosce di pollo con crema allo zafferano

Lascia un commento