Zeppole di San Giuseppe al forno

Le Zeppole di San Giuseppe al forno sono una delizia da preparare il 19 Marzo, proprio in occasione della Festa di S. Giuseppe e dei papà.

La ricetta della Zeppole di San Giuseppe al forno che oggi vi propongo è una variante light delle classiche zeppole fritte, infatti verranno cotte in forno. Ma se non volete abbandonare il tradizionale fritto, niente paura! Una volta fatto l’impasto per le zeppole, aver dato la classica forma con una sac à poche vi basterà ritagliare la carta forno e friggere le zeppole nell’olio di semi caldo! Procedete poi con la farcitura come da ricetta!

Se la ricetta delle Zeppole di San Giuseppe al forno vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    9 zeppole
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta choux delle zeppole

  • Acqua 150 g
  • Burro 100 g
  • Sale 1 pizzico
  • Farina 00 150 g
  • Uova 5

Per la crema pasticcera

  • Uova 2
  • Zucchero 80 g
  • Farina 00 70 g
  • Latte 500 ml
  • Scorza di limone 1
  • Ciliegie sciroppate (per guarnire) q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo la crema pasticcera.

    Prendiamo un pentolino e facciamo scaldare il latte con una scorza di limone. nel frattempo in una ciotola sbattiamo energicamente le uova con lo zucchero e, quando avremo ottenuto un composto chiaro e spumoso, uniamo la frina e mescoliamo sino ad ottenere un composto privo di grumi.

    Togliamo dal latte la scorza di limone, spegniamo il fuoco ed aggiungiamo il composto appena preparato, mescoliamo per bene e quando si sarà incorporato del tutto riportiamo sul fuoco e facciamo addensare mescolando di continuo.

    A questo punto la crema pasticcera è pronta, trasferiamola in un contenitore e facciamo raffreddare coprendo con la pellicola alimentare.

  2. Adesso dedichiamoci alla preparazione della pasta choux per le zeppole.

    Prendiamo l’acqua e versiamola in un tegame insieme al burro tagliato a tocchetti. Mettiamo sul fuoco e facciamo sciogliere mescolando con un cucchiaio di legno. Quando il composto sarà liquido, uniamo tutta in una volta la farina 00.

  3. Mescoliamo energicamente il composto, otterremo una palla di impasto che si staccherà da solo dalle pareti del tegame.

    A questo punto, togliete dal fuoco, allargate la palla con il cucchiaio di legno e lasciate raffreddare per 10 minuti circa.

  4. A questo punto uniamo al composto un uovo alla volta. Mi raccomando prima di aggiungere l’uovo successivo assicuratevi che l’uovo precedente si sia ben amalgamato con il composto. Mescoliamo con un cucchiaio di legno, sino a quando, dopo l’aggiunta del quinto uovo, non avremo un composto liscio, una specie di pastella alquanto densa ed appiccicosa.

  5. Prendiamo una sac à poche e riempiamola con la pasta choux preparate. Foderiamo una teglia con la carta forno e facciamo delle ciambelle a doppio giro con l’impasto ottenuto.

    Facciamo cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti e poi 10 minuti a 190°.

    Trascorso il tempo di cottura lasciamo raffreddare le zeppole in forno, tenuto semi aperto da un cucchiaio di legno, in tal modo le zeppole non subiranno alcuno shock termico.

  6. A questo punto trasferiamo in una sac à poche la crema pasticcera e farciamo le nostre zeppole. Decoriamo con le ciliegie sciroppate! Spolverizziamo con abbondante zucchero a velo e…

  7. B U O N  A P P E T I T O !

Prova anche….

Senza categoria
Precedente Mezze penne con piselli e besciamella alle carote Successivo Pasta con le sarde e finocchietto alla palermitana

Lascia un commento