Paccheri ai sapori di Sicilia e platessa

“Mare profumo di mareee…oggi un buon primo mi voglio mangiare!” Beh forse la canzone non era proprio così, ma io oggi ho davvero voglia di un buon primo, leggero e soprattutto che sappia delicatamente di mare. Per la delicatezza del mare, ho scelto dei filetti di platessa freschissimi, mixati con i sapori tipici del sud, pomodori ciliegino, capperi e… continuate a leggere la ricetta e scopritene tutti gli ingredienti!

 

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Paccheri 400 g
  • Filetti di platessa (sfilettati) 250 g
  • Pomodorini ciliegino 10
  • Olive nere (denocciolate) 15
  • Capperi sotto sale 1 cucchiaio
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Peperoncino 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco q.b.
  • Foglia di Basilico qualche
  • Passata di pomodoro 100 ml

Preparazione

  1. Prepariamo tutti i nostri ingredienti (1), una buona organizzazione in cucina è fondamentale per velocizzare la preparazione.

    Soffriggiamo, con olio di oliva, uno spicchio di aglio tritato, il peperoncino e insaporiamo con un pizzico di sale (2).

    Aggiungiamo la platessa sfilettata e sfumiamo con del vino bianco.(3).

    Aggiungiamo i pomodorini ciliegino tagliati a pezzi, uniamo qualche foglia di basilico, la passata di pomodoro ed il prezzemolo (4).

    Uniamo le olive nere ed il pepe, lasciamo cuocere per circa 10/15 minuti (5).

    A questo punto lessiamo i paccheri in abbondante acqua salata.

     

     

  2. Coliamo i paccheri al dente e lasciamoli mantecare per qualche minuto in una padella saltapasta, insieme al condimento preparato. Aggiungiamo un filo d’olio di oliva a crudo ed impiattiamo!

    Buon Appetito!

Senza categoria
Precedente Spiedini di radicchio pastellato con cuore di scamorza affumicata Successivo Risotto Fantasia di Primavera

Lascia un commento