Insalata di Riso Light e senza Sale – Ricetta veloce

Ahi Ahi, in questi giorni di festa ci siamo dati alla pazza gioia! Abbuffate a destra e a manca e adesso ci sentiamo appesantiti! Ma niente paura con questa ricetta light e super veloce smaltirete in pochi giorni gli abusi della Pasqua! Questa insalata di riso si permette il lusso di essere buona, pur non essendo condita con il sale. Infatti, sarà egregiamente sostituito dalle spezie, curcuma e curry, che daranno un gusto quasi orientale ad un piatto davvero semplicissimo. Inoltre la curcuma, con il suo colore giallino, darà a questo piatto un tocco di allegria. Ma non vi preoccupate non rimarrete digiuni, ho inserito (in abbondanza) una nota proteica, il tonno, che renderà una inalata un vero e proprio piatto completo ma light. Per integrare anche le fibre, ho scelto un riso integrale, dal sapore strong ma davvero salutare!

Potete servirlo anche in delle mono porzioni ad un buffet e fidatevi riceverete i complimenti da tutti per questa insalata di riso alternativa!

Provatelo per pranzo, si prepara in poco tempo ed è buonissimo!

Forza corriamo in dispensa!!!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Riso integrale 250 g
  • Tonno (in scatola) 4
  • Carote (grattugiate) 2
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaio
  • Curry 1/2 cucchiaio
  • Pisellini 150 g
  • Olio di oliva (per condire) 2 cucchiai

Preparazione

  1. Per prima cosa mettiamo il riso a cuocere in abbondante acqua calda in cui avremo fatto sciogliere un cucchiaio di curcuma, nel frattempo facciamo sbollentare per qualche minuto anche i pisellini.

    Lasciamo gocciolare il tonno in modo che non porti con sé residui di olio o acqua di conservazione e successivamente, grattugiamo le carote.

    Quando il riso sarà cotto, coliamolo e lasciamolo raffreddare in frigo qualche minuto. Dopodiché aggiungiamo gli altri ingredienti (pisellini, carota, tonno) e mescoliamo per farli amalgamare.

    Condiamo con il curry e con l’olio di oliva. Lasciamo raffreddare del tutto in frigo per qualche ora e…Buon appetito! 🙂

Senza categoria
Precedente Caponata di melanzane, peperoni e patate alla siciliana Successivo Trofie "porcelle" con crema allo zafferano

Lascia un commento