Insalata di Mare – Ricetta ed errori da evitare

State cercando l’antipasto di mare per eccellenza? Eccolo! L’Insalata di Mare! Da anni è protagonista dei nostri pranzi o cene a base di pesce e soprattutto è un piatto sempre gradito. Diversi sono i modi in cui viene proposta e condita, oggi io vi lascio la mia ricetta made in Palermo.

La mia insalata di mare vede protagonisti polpo, calamari, cozze e gamberi, il tutto rigorosamente fresco. Per dare colore e gusto a questo piatto aggiungo carote e sedano, la nota di sapore in più viene generosamente offerta dalla marinatura! Lo so anche voi avete l’acquolina in bocca!

Non mi resta che lasciarvi alla ricetta ——->

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 per
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Cozze 1 kg
  • Polpo 500 g
  • Sedano 2 coste
  • Calamari 500 g
  • Gamberi 500 g
  • Carote 2
  • Prezzemolo tritato 2 ciuffi
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Succo di limone 1

Preparazione

    • Pulite le cozze, sbucciate i gamberi e privateli del filo nero, prendete i calamari, levategli la testa e puliteli eliminando la cartilagine interna.
    • Eliminate penne e pinne dai calamari e tagliateli ad anelli.
    • Pulite il polpo privandolo della sacca e del becco, eliminate le interiora e sciacquatelo in sotto l’acqua corrente.
    • Lessate in abbondante acqua il polpo per circa 15/20 minuti a fuoco basso;
    • Poi lessate nella stessa acqua i calamari per 10 minuti e poi i gamberi per 2 minuti;
    • Colate i pesci e teneteli da parte a raffreddare;
    • Nel frattempo prendete un’altra pentola senza acqua e fatevi scoppiare le cozze già pulite, quando le cozze saranno tutte aperte potete procedere ad estrarle dal loro guscio;
    • A questo punto tagliate i tentacoli del polpo a pezzetti e teneteli da parte;
    • In una ciotolina a parte preparate il condimento, mischiate abbondante olio di oliva con sale, pepe, prezzemolo tritato finemente ed il succo di un limone;
    • Tagliate grossolanamente il sedano e le carote;
    • Prendete una pirofila e versatevi il polpo, gli anelli di calamaro, le cozze, i gamberi e le verdure;
    • Condite con il condimento preparato, aggiustando di sale e pepe.
    • Lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore e servite!
  1. Errori da evitare:

    • Non usate il surimi per la preparazione dell’insalata di mare, ricette più moderne lo inseriscono ma vi garantisco che disturberebbe il sapore complessivo;
    • Non usate pesce congelato, togliereste al piatto la gran parte del suo sapore!!! Usate solo pesce fresco!!!
    • Non private l’insalata di mare degli odori importanti come quello del prezzemolo, a patto che sia fresco!
    • Non cucinate i pesci tutti insieme, non solo si altererebbe il sapore ma, ricordate, che ogni pesce ha una cottura differente.
    • Non dimenticate di privare i pesci delle interiora e soprattutto eliminate il filetto nero dai gamberi, sono accortezze fondamentali siamo per il palato ma anche per l’occhio, in fondo si sa “anche l’occhio vuole la sua parte”.

Conservazione

Potete conservare l’insalata di mare in un contenitore ermetico o coperta con la pellicola trasparente per 2 giorni al massimo in frigorifero. Potete congelarla senza condimento solo se avete utilizzato ingredienti freschi.

Senza categoria
Precedente Zucca Rossa con Salsa Sfincione - Ricetta Siciliana Successivo Bavarese all'Arancia - Il dolce perfetto

Lascia un commento