Gelo di Anguria- Ricetta siciliana

Il gelo di anguria è un dolce al cucchiaio fresco, delicato e leggero che è molto consumato in Sicilia durante la sua estate afosa. Il gelo di anguria è molto popolare proprio a Palermo, dove viene chiamato spesso “gelo di mellone” per via di una italianizzazione del termine dialettale muluni, che i siciliani usano per indicare appunto l’anguria. A Palermo il gelo di anguria viene molto consumato durante il Festino della Santuzza, il 15 Luglio e anche nelle tavolate del Ferragosto.

Prepararlo è semplice e seguendo la mia ricetta lo è ancora di più!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • succo di anguria 1 l
  • Zucchero 200 g
  • Amido di mais (maizena) 90 g
  • Gocce di cioccolato fondente 50 g
  • Cannella in polvere q.b.
  • Granella di pistacchi q.b.

Preparazione

  1. Tagliate a pezzi l’anguria e macinarla nel passa verdure. Le ossa resteranno nel filtro del passa verdure, in tal modo non dovrete perdere chissà quanto tempo per privare l’anguria delle ossa.

  2. Man mano che otterrete il succo, versatelo in una caraffa calibrata sino al raggiungimento di un litro.

  3. Filtrate il succo e versatelo pian pian in una pentola capiente posta sul fuoco. Setacciate l’amido e mescolate con cura sino ad ottenere un composto cremoso.

  4. Unite lo zucchero e mescolate, a fuoco basso, per circa 10-15 minuti.

  5. Mescolate sino a quando il gelo non assumerà un colorito rosso più intenso.

  6. Togliete dalla pentola, lasciate raffreddare ed aggiungete le gocce di cioccolato.

  7. Mettete in dei bicchierini monoporzione e …

  8. …ultimiamo con una spolverata di cannella e la granella di pistacchi.

  9. Lasciate riposare in frigo e servite.

Precedente Gamberoni in pasta Kataifi - Aperitivo perfetto Successivo Involtini di Salmone e Formaggio

Lascia un commento