Come sostituire le uova nelle ricette dolci o salate

Come sostituire le uova nelle ricette dolci o salate? Quante volte vi siete posti questa domanda? Che sia per un’intolleranza alimentare, per una scelta etica o per seguire un regime alimentare ipocalorico, o più semplicemente perché, aprendo il frigorifero, vi siete accorti di essere a corto di uova, grazie a questa guida pratica e veloce saprete cosa fare!

Sia nelle ricette dolci che in quelle salate, spesso e volentieri ci imbattiamo in questo ingrediente: l’uovo. Apparentemente sostituirlo sembra davvero impossibile, sia per la sua consistenza, che per il suo gusto, ma soprattutto per le “funzioni” che svolge all’interno di una ricetta. Per chi non lo sapesse, l’uovo ha la funzione di legare tra di loro i vari componenti di un piatto ma ha anche una funzione lievitante.

Nel seguente articolo vi lascerò una foto-guida per che vi permetterà di sostituire egregiamente un uovo in una ricetta, appunto l’unità di misura utilizzata è 1 uovo, vi basterà raddoppiare, triplicare ecc… le quantità indicate in base al numero di uova da sostituire.

Come potete vedere dall’immagine, nelle ricette dolci, la sostituzione delle uova avviene grazie alla banana, allo yogurt di soia (se non siete intolleranti potete usare anche uno yogurt normale), alla mela e all’aceto di mele. Ricordate che è sempre necessario inserire il lievito nei vostri dolci, esattamente come riportato in ricetta, perché da soli gli ingredienti sostitutivi non riescono a garantire l’azione lievitante propria dell’uovo. E se vi manca anche il lievito? CLICCATE QUI !!! Altro metodo poco comune, per sostituire un uovo nella preparazione di un dolce, è quello di aggiungere 2 cucchiai di latte condensato! LATTE CONDENSATO FATTO IN CASA? CLICCA QUI !!!

Ho scelto di inserire nella tabella questi ingredienti sostitutivi perché sono quelli che meglio si sposano con un dolce, ma allo stesso tempo sono più difficili da ricordare. Uno dei metodi più semplici di rimpiazzare un uovo è quello di sostituire ad ognuno di essi un cucchiaio di acqua, ma per non venir meno l’azione lievitante non dimenticate di aggiungere un pizzico di bicarbonato ed un cucchiaio di aceto di mele.

Se invece l’uovo vi serve per addensare creme o salse, sia dolci che salate, vi basterà sostituire ogni uovo con 2 cucchiai di fecola di patate o con 2 cucchiai di maizena (amido di mais). Semplice no?!

Andiamo adesso alle ricette salate, come sostituire le uova? Anche qui vi sono diverse possibilità, una delle più comuni e tramandate dalle nostre nonne è quella di sostituire ogni uovo con una patata lessa e schiacciata, ma non solo, potete anche usare la farina di ceci o del tofu, vedrete che risultato impeccabile che otterrete.

Se invece l’uovo vi serve per spennellare la superficie delle vostre preparazioni, non vi resta che sostituirlo con un po’ di latte o con un po’ di acqua in cui avrete sciolto un cucchiaino di miele, il risultato finale sarà identico!

Come avete appena letto esistono diversi metodi per sostituire le uova, pertanto vi consiglio di leggere bene prima la ricetta e scegliere solo successivamente con quale ingrediente è bene rimpiazzare le uova, cercate sempre di ottenere un equilibrio di sapori e consistenze, che non vadano ad alterare il risultato finale.

Spero che questa breve guida sia stata di aiuto e sia stata in grado di rispondere alle vostre domande, intanto seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entrate nella nostra community culinaria e lasciatevi ispirare dalle mie ricette!

Precedente TORTA MADELEINE - Ricetta facile & veloce Successivo Crostata di patate con prosciutto e formaggio

Lascia un commento