TORTA MADELEINE – Ricetta facile & veloce

La TORTA MADELEINE è un dolce preparato con la stessa ricetta delle classiche Madeleine francesi, quei piccoli dolcetti a forma di conchiglia che creano dipendenza. Ma adesso voi vi starete chiedendo, come mi è saltato in mente di fare una torta? Beh, siccome quando scendo giù in Sicilia non ho a disposizione il classico stampo per le Madeleine e siccome la voglia di gustarle era tanta, ho deciso di utilizzare la stessa ricetta delle mie amate Madeleine ma di versare l’impasto in un piccolo stampo per torte e di sperimentare. Vi garantisco che il gusto è lo stesso, un profumino irresistibile ed una consistenza morbida e soffice che non ha nulla da invidiare a quei piccoli dolcetti!

Avete voglia di provare la mia TORTA MADELEINE ??? Ecco la mia ricetta step by step!

Se la ricetta della TORTA MADELEINE vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 Minuti + 1 ora di riposo minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 150 g
  • Zucchero 120 g
  • Burro 80 g
  • Uova 3
  • Lievito in polvere per dolci 6 g
  • Sale 1 pizzico
  • Vanillina 1 bustina
  • Miele 2 cucchiaini
  • Latte 26 g
  • Scorza di limone 1
  • Aroma alla mandorla 1/2 fialetta

Preparazione

  1. Montate con una frusta da cucina, elettrica o a mano, le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale.

  2. Nel frattempo fate sciogliere, a bagnomaria o nel microonde, il burro e poi aggiungete la scorza grattugiata di un limone.

  3. Aggiungete all’impasto il latte, l’aroma alla mandorla, il miele, la vanillina, continuate a lavorare ed unite infine il lievito e la farina 00 precedentemente setacciati.

    Quando avrete ottenuto un composto privo di grumi, aggiungete il burro fuso con la scorza di limone. Con una spatola amalgamate bene il tutto, sino a quando i due composti siano men miscelati.

  4. Coprite il composto con la pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero per 1 ora.

  5. Trascorso il tempo di riposo, imburrate ed infarinate uno stampo di diametro 24/26 cm, versate dentro l’impasto e fate cuocere a 200° in forno statico per 10 minuti, massimo 12 minuti.

  6. Sfornate e fate raffreddare, spolverizzate con lo zucchero a velo e decorate come a piacere.

    B U O N  A P P E T I T O !

Prova anche….

Precedente Cake al limone con panna al limone e limoncello Successivo Come sostituire le uova nelle ricette dolci o salate

Lascia un commento