Calza della Befana di sfoglia con ricotta e cioccolato

La Calza della Befana di sfoglia con ricotta e cioccolato è un dolce facile e veloce, perfetta per il 6 gennaio, preparatela in occasione dell’Epifania e stupite proprio tutti!

Una croccante sfoglia a forma di calza andrà ad accogliere una ricca farcia a base di ricotta, frutta candita e gocce di cioccolato! Una meraviglia!

Per la ricetta si ringrazia la carissima Loredana G. che ha conquistato tutti con la Calza della Befana di sfoglia con ricotta e cioccolato.

Se la ricetta della Calza della Befana di sfoglia con ricotta e cioccolato vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia Rettangolare 2 rotoli
  • Ricotta 200 g
  • Zucchero 85 g
  • Frutta candita 100 g
  • Gocce di cioccolato 60 g
  • Latte q.b.

Preparazione

  1. Srotolate i 2 rotoli di pasta sfoglia, con un coltello disegnate la forma della calza più o meno dalla grandezza che preferite.

    Togliete delicatamente la pasta in eccesso ( non buttatela ,vi servirà dopo per guarnire ).

    Ora avrete 2 calze di pasta sfoglia mettete da parte. Versate la ricotta in una ciotola, aggiungete lo zucchero, le gocce di cioccolato e i canditi, mescolate bene amalgamando tutti gli ingredienti. Riprendete la prima calza e mettetela con la stessa carta da forno, nella placca.

    Bucherellate la base con le punta di una forchetta, con delicatezza cominciate a riempire, versando la crema ottenuta, seguendo la forma della calza, lasciate un po’ di bordo.

    Adagiate anche l’altra calza adagiandola sopra. Sigillate, aiutandovi con la rotellina dei ravioli, in questo modo sarete sicuri di aver sigillato bene, se non l’avete usate i polpastrelli, schiacciando bene.

    Con la pasta che avete avanzate create dei fiorellini e appoggiateli sopra. Con un pennellino imbevuto di un po’ di latte spennellate tutta la calza, poi mettete in forno e cuocete a 180° per circa 25/30 minuti.

    Controllate qualche minuto prima, deve colorarsi.

    Sfornate, fate raffreddare, sistemate su un piatto da portata, poi spolverizzate con zucchero a velo.

    Servite a fette e … B U O N  A P P E T I T O !

Prova anche….

Precedente Mezze maniche integrali con calamari, carciofi e funghi Successivo Rigatoni con polpette al sugo al forno

Lascia un commento