Crea sito

Pagnotta dolce pasquale romagnola – lievito madre

La pagnotta dolce pasquale romagnola è un lievitato che per tradizione viene consumato a colazione insieme all’uovo benedetto.

Si avvicina la Pasqua e ho voluto proprio preparare questa pagnotta tipica di questo periodo della tradizione romagnola.

Si usa anche accompagnarla con dei salumi.

E’ la prima volta che la preparo e devo dire che in casa è andata a ruba.

L’ho fatta assaggiare persino a mia madre che ama i dolci poco dolci ed ora è diventata la sua pagnotta preferita.

E’ una pagnotta poco dolce fatta con farina, uova, uvetta e alcuni mettono anche i semi di anice.

Io ovviamente ho apportato delle modifiche usando il lievito madre e non usando le uova 🙂

Anche stavolta ho usato la planetaria ma chi non la possiede può procedere manualmente.

Pagnotta dolce pasquale romagnola
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione3 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gFarina Manitoba
  • 150 gLievito madre (o 25 g di lievito di birra fresco o 7 g di lievito di birra disidratato)
  • 300 mlLatte
  • 150 gZucchero
  • 120 mlOlio di semi
  • 100 gUvetta
  • 1 cucchiaioSemi di anice

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Planetaria
  • 1 Spatola
  • 1 Pentolino
  • Carta forno
  • 1 Forma alta e stretta tipo panettone
  • 1 Pellicola per alimenti

Preparazione

  1. Mettere in ammollo in acqua tiepida l’uvetta per almeno un’ora.

    Nella planetaria aggiungere la farina, lo zucchero e il lievito madre, azionare il gancio a velocità 1 per qualche minuto, aggiungere a filo il latte tiepido sciolto nell’olio.

    Azionare il gancio a velocità 1  per 5 minuti circa o fino a quando l’impasto si sarà incordato.

    Spegnere, aggiungere l’uvetta precedentemente asciutta e ben infarinata e i semi di anice.

    Azionare di nuovo il gancio a velocità 1 per qualche minuto.

    Riprendere la palla e lavorarla qualche minuto a mano.

  2. Pagnotta dolce pasquale romagnola

    Collocarla in una forma alta e stretta foderata di carta da forno e lasciarla lievitare al caldo per tutta la notte.

    Io ho usato la forma del panettone.

  3. Pagnotta dolce pasquale romagnola
  4. Preriscaldare il forno a 180°C in modalità statica e cuocere la pagnotta dolce pasquale romagnola per 30 minuti circa.

  5. Pagnotta dolce pasquale romagnola

    Lasciarla raffreddare.

Note

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità? Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan. Mi trovi anche su Instagram, Twitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »