Crea sito

Petto di pollo alle verdure

Il petto di pollo alle verdure è un secondo piatto leggero e gustoso, da preparare velocemente e con pochi ingredienti.

E’ un secondo piatto con pochi grassi e tante fibre (per cui ha anche un alto potere saziante), che va benissimo anche per chi è attento alla linea e alle calorie: ho utilizzato, infatti, solo poco olio extra vergine d’oliva per saltare in padella le verdure e qualche spezia per rendere più saporito il piatto.

Prepararlo è davvero semplicissimo: per la sua preparazione potete utilizzare le verdure che avete in casa e soprattutto quelle che più vi piacciono, nella quantità che desiderate..il risultato non cambierà affatto!

Pronti allora per la ricetta? Bene, allora vediamo insieme come si prepara questo buonissimo petto di pollo alle verdure! Ah, ovviamente il piatto è del tutto senza lattosio! ^_^

Visita anche l’altro mio blog “La cucina sottosopra”, troverai tante altre ricette senza lattosio a questo link: https://blog.giallozafferano.it/lacucinasottosopra/category/ricette-senza-lattosio/

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

petto di pollo alle verdure
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2-3 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Petto di pollo 500 g
  • Verdure fresche miste (io ho utilizzato piselli, carote, zucchine, peperoni rossi e cipolla bianca) 250 g
  • Farina 00 per infarinare il pollo q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Foglia di basilico qualche
  • Spezie a piacere (io ho messo un pizzico di zenzero, curry, pepe e curcuma) q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Preparare il petto di pollo alle verdure è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Prima di tutto, dovrete pulire le verdure e tagliarle a tocchettini. Nel caso utilizziate piselli o asparagi, vi consiglio di sbollentarli per qualche minuto e di aggiungerli verso la fine della preparazione.

  3. Come già detto, per questa ricetta potete utilizzare le verdure di stagione che più vi piacciono e che avete nel frigorifero. Io ho utilizzato zucchine, carote, cipolle bianche piatte, peperoni rossi e piselli, ma l’elenco non è tassativo, l’importante è che tutte le verdure vengano tagliate più o meno della stessa dimensione per facilitarne la cottura uniforme.

  4. Fatto questo, tagliate anche il petto di pollo a striscioline. Potete utilizzare indifferentemente il petto di pollo a fettine o quello intero, tagliato a cubetti.

    Infarinatelo con un po’ di farina 00 e mettete da parte.

  5. Prendete una padella, possibilmente dal fondo pesante (sono le migliori, distribuiscono meglio il calore e non rischiate di far carbonizzare i cibi), mettete un filo d’olio e fate scaldare qualche minuto.

  6. Mettete le verdure a pezzettini (tranne asparagi e piselli, se decidete di utilizzarli), conditele con un po’ di sale e pepe e con un po’ di spezie, se vi piacciono (io ho messo un pizzico di curry, di zenzero in polvere e di curcuma). Mescolate e fate saltare le verdure a fiamma vivace per 3-4 minuti.

  7. Unite poi il petto di pollo e fatelo cuocere insieme alle verdure, finchè non si formerà una leggera crosticina dorata in superficie. I tempi di cottura sono soggettivi, dipenderanno dalla grandezza dei vostri pezzetti di pollo.

    Quasi a fine cottura, aggiungete piselli e asparagi, che avevate sbollentate in precedenza.

  8. Regolate di sale, terminate con qualche fogliolina di basilico sminuzzata e servite subito!

  9. Bene, il vostro petto di pollo alle verdure è pronto per essere gustato in tutta la sua bontà!

Note

  • Se volete dare un tocco in più al vostro petto di pollo alle verdure, potete aggiungere anche qualche goccia di salsa di soia o di aceto balsamico.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.