Crea sito

Sbriciolata al cacao ripiena di crema e mele

Non vuoi complicarti la giornata con torte troppo difficili da realizzare, ma non hai nessuna intenzione di rinunciare al dolce? Hai amici a cena e vuoi servire una torta un po’ particolare e buonissima? Allora, non perdeteti la ricetta della SBRICIOLATA AL CACAO RIPIENA DI CREMA E MELE: si tratta di una torta davvero perfetta da servire in ogni occasione (a fine pasto, a merenda e perché non iniziare la giornata coccolandosi con una fetta di questa golosità a colazione?) ed in qualsiasi periodo dell’anno (anche se, in effetti, i periodi autunnali ed invernali sono ideali per gustare questa delizia).

sbriciolata al cacao ripiena di crema e mele
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 480 gFarina 00
  • 140 gZucchero
  • 100 gBurro freddo (appena tolto dal frigorifero)
  • 4Uova
  • 1 bustinaVanillina
  • 45 gCacao amaro in polvere
  • 1PIzzico di sale

Per il ripieno

  • 2Mele Renette
  • Succo di mezzo limone
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 3Tuorli
  • 130 gZucchero
  • 25 gBurro
  • 1 cucchiaioCannella
  • 1Stecca di vaniglia
  • 400 mlLatte

Preparazione

  1. 1. Dopo aver lavato accuratamente le mele (io ho utilizzato acqua e bicarbonato), sbucciale e privale del torsolo; poi, tagliale a dadini non troppo piccoli. 1-a-

  2. 2. Fai sciogliere 25 grammi di burro a fuoco lento in una padella antiaderente e quando si sarà completamente fuso, incorpora anche le mele, il succo di mezzo limone, il cucchiaino di cannella e 30 grammi di zucchero; fai cuocere il tutto per circa 3 minuti, avendo cura di tenere sempre molto bassa la fiamma del fornello. 2-a-

  3. 3. Terminata la preparazione delle mele, inizia a preparare la crema pasticcera. Metti in un pentolino (facendo attenzione a tenere la fiamma molto bassa) il latte assieme alla stecca di vaniglia (per la precisione, incidi la stecca di vaniglia nel verso della lunghezza, raschiane la polpa ed i semi e poi metti nel pentolino sia la stecca, sia la polpa con i semi). Porta il composto ad ebollizione ed appena avrà raggiunto il punto d’ebollizione spegni il fuoco. 3-a-

  4. 4. Metti i tuorli assieme allo zucchero (100 grammi) in una ciotola e lavorali bene (utilizzando, ad esempio, una frusta a mano) fino ad ottenere un composto omogeneo. 4a

  5. 5. Aggiungi molto lentamente, nel composto formato dai tuorli e dallo zucchero, l’amido di mais e continua a mescolare cercando di non far formare grumi. 5a

  6. 6. Elimina (ad esempio, filtrando il latte con un colino) la bacca di vaniglia (ed il suo interno) dal latte e comincia ad incorporare il composto formato dalla farina, dai tuorli e dallo zucchero. Accendi nuovamente il fuoco (tenendo la fiamma molto bassa) e mescola bene il tutto. 6a

  7. 7. Appena la crema sarà abbastanza densa (per la preparazione di questo dolce è preferibile che risulti piuttosto densa), trasferiscila in una ciotola in vetro e coprila con un foglio di pellicola trasparente per alimenti per evitare che si crei una sgradevole pellicina in superficie. Falla raffreddare a temperatura ambiente e poi trasferiscila in frigorifero. 7a-

  8. 8. Nel frattempo, inserisci nel boccale di un mixer la farina 00, il burro appena tolto dal frigorifero (che dovrai dividere in pezzi abbastanza grandi), tre uova, lo zucchero, il cacao amaro in polvere, la bustina di vanillina ed un pizzico di sale. 8a-

  9. 9. Trita gli ingredienti nel mixer per pochissimo tempo (molto meno di un minuto) visto che l’impasto non deve diventare compatto, ma – al contrario – deve rimanere piuttosto “bricioloso”. 9a

  10. 10. Rivesti uno stampo di 22 centimetri di diametro con un foglio di carta da forno e poi adagiavi circa due terzi dell’impasto della tua sbriciolata; cerca di creare anche i bordi del dolce (in questo caso è preferibile realizzare anche i bordi perché, essendo la crema abbastanza liquida, il dolce una volta cotto potrebbe perdere consistenza). 10a

  11. 11. Quando la crema si sarà raffreddata, unisci anche le mele tagliate a pezzettini e poi versa il composto all’interno dello stampo. Infine, ricopri la tua sbriciolata al cacao ripiena di crema e mele con l’impasto rimasto. 11-a12-a-

  12. 12. Fai cuocere la sbriciolata in forno (preriscaldato) a 180°C per circa 40 minuti. Quando toglierai la sbriciolata dal forno, falla raffreddare bene prima di consumarla. Leggi anche: saccottini alle mele strudel di mele.

Consigli

Prima di portare in tavola la sbriciolata al cacao ripiena di crema e mele potresti spolverarvi sopra una passata di zucchero a velo. Questa sbriciolata può essere conservata al massimo per due o tre giorni in frigorifero. BUON APPETITO!!! Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!! Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.