Crea sito

Risotto allo zafferano

Se vuoi portare in tavola un classico primo piatto della cucina italiana, puoi provare il RISOTTO ALLO ZAFFERANO. Si tratta di una ricetta semplice che necessita di pochi ingredienti, ma che ti permetterà di servire ai tuoi commensali una pietanza estremamente gustosa, dal sapore delicato ed inconfondibile. Lo zafferano, la spezia più preziosa tra le spezie, trasformerà questo risotto in un vero capolavoro.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 360 g Riso per risotti
  • 100 g Burro
  • 1 Cipolla bianca
  • 100 g Parmigiano reggiano (grattugiato )
  • 200 ml Vino bianco
  • 2 bustine Zafferano in polvere (da 0,13 grammi cadauno)
  • 1 l Brodo vegetale
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. 1. Metti sul fuoco una padella di grandi dimensioni e fai sciogliere il burro a fuoco lento.

  2. 2. Durante i pochi istanti necessari al burro per fondere, taglia la cipolla a pezzetti molto, molto piccoli e poi mettila a rosolare nel burro per un paio di minuti.

  3. 3. Quando la cipolla avrà rosolato, inserisci nella padella anche il riso e fallo tostare per un paio di minuti; quindi, aggiungi anche il vino bianco e fai sfumare il riso.

  4. 4. Versa nella padella un po’ alla volta il brodo vegetale aggiungendolo mano a mano che il riso lo assorbe e regola di sale a tuo piacimento; gira il riso più volte con un mestolo di legno perché cuocia in modo uniforme e non si attacchi alla padella.

  5. 5. Aggiungi nella padella la polvere di zafferano quando il riso è a metà cottura circa e amalgama bene il tutto con un mestolo di legno.

  6. 6. Quando il riso sarà a circa 3/4 di cottura aggiungi anche il formaggio parmigiano e metti anche un’ulteriore noce di burro.

  7. 7. Fai ultimare la cottura del risotto allo zafferano e servilo in tavola ancora caldo.

    Leggi anche: RISOTTO AI PORRI RISOTTO AI FUNGHI.

Consigli

Se ti piace sentire il gusto croccante delle cipolle, puoi metterle in pezzi più grossolani anziché tritarle finemente. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Se cerchi altre ricette di primi piatti semplici e veloci clicca qui: RICETTE PRIMI PIATTI.

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.