Crea sito

Gnocco fritto

Se vuoi cenare con una pietanza molto sfiziosa o se ti vuoi concedere uno spuntino gustoso puoi preparare lo GNOCCO FRITTO; potrai servirlo come antipasto o stuzzichino, è ottimo se consumato caldo, ma anche a temperatura ambiente non è da meno. Accompagnalo con degli affettati e del buon formaggio e sentirai che in quanto a sapore non ha davvero rivali!

gnocco fritto
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 20 gnocchi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Farina 0
  • 100 ml Latte intero
  • 150 ml Acqua (tiepida)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 cucchiaino Bicarbonato
  • q.b. Olio (per frittura)

Preparazione

  1. 1. Metti in una bacinella (oppure nel recipiente di una planetaria se la possiedi) la farina ed aggiungivi anche il sale ed il bicarbonato.

  2. 2. Inizia a mischiare gli ingredienti con un mestolo di legno o con l’utensile a foglia della planetaria.

  3. 3. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati fra loro, versa a filo prima il latte e poi l’acqua tiepida inserendola lentamente ed amalgamando il tutto con un mestolo di legno o con l’utensile a foglia della planetaria.

  4. 4. Appena l’impasto avrà ben assorbito il latte e l’acqua, estrailo dalla bacinella e inizia ad impastarlo sul piano di lavoro precedentemente infarinato (se hai la planetaria utilizza l’utensile a gancio per impastare); impasta per circa 10 minuti e poi forma una pallina che farai riposare per 30 minuti in un recipiente coperto con la pellicola trasparente.

  5. 5. Quando l’impasto avrà finito di riposare, stendilo sul piano di lavoro con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di 4 – 5 millimetri.

  6. 6. Taglia la pasta in rombi aventi il lato di circa 5 centimetri e disponi i rombetti in un piatto, pronti per essere fritti.

  7. 7. Fai scaldare l’olio per la frittura e quando sarà ben caldo inizia a friggere i pezzi di gnocco un paio alla volta, girandoli più volte per uniformarne la cottura; necessiteranno di solo pochi secondi per essere pronti e durante la cottura tenderanno a gonfiarsi abbondantemente. Una volta fritti tutti i pezzi, potrai servirli in tavola accompagnati da salumi e formaggi.

    Leggi anche: TORTA SALATA GIRELLE DI PASTA SFOGLIASALSICCE IN PASTA SFOGLIA.

Consigli

Se vuoi, puoi aggiungere nell’impasto qualche grammo di strutto per dare più sapore allo gnocco fritto oppure puoi friggerli direttamente nello strutto. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lasciate il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.